Spiro Leka: Rimaniamo con i piedi ben piantati a terra. Siamo davanti a tre finali

spiro leka, pesaro 2017-03-29
Coach Leka presenta così la partita di domenica che vedrà la sua VL impegnata a Pistoia:
“Per prima cosa i due punti ci hanno fatto piacere perchè abbiamo mosso la classifica e ci voleva, ma la vittoria ci ha permesso soprattutto di avere ancora una maggiore consapevolezza nei nostri mezzi. Adesso è fondamentale rimanere con i piedi ben piantati a terra e in settimana ho tirato un paio di volte le orecchie ai giocatori, perchè volevo che l’attenzione rimanesse sempre alta. Del resto siamo davanti a tre finali e la prima è contro Pistoia.

La The Flexx a parte Milano è la formazione che ha vinto più partite in casa; Dovremo essere bravi ad isolarci su quello che succede fuori dal campo, ma allo stesso tempo bisognerà riuscire a comunicare tra noi. Siamo consapevoli che quella di domenica sarà una battaglia, forse sul campo più difficile di tutta la serie A, visto che è un poco come il nostro vecchio hangar di viale dei Partigiani.
Dalla nostra in questa occasione, avremo anche un bel numero di tifosi pronti a sostenerci. Faremo di tutto per provare a ripagare gli sforzi e la fiducia di chi sarà a Pistoia. L’aver vinto su un campo caldo come Brindisi è importante in chiave di domenica  anche se siamo consapevoli che in questo tipo di gare entrambe le squadre si giocano tanto ed i giocatori non devono farsi condizionare dal contesto nel quale si troveranno.
Sono contento dell’approccio dei ragazzi. Forse a parte voi non lo sapeva nessuno, ma sabato scorso Jeremy Hazell ha voluto comunque giocare contro Caserta, nonostante si fosse ustionato ad una gamba qualche giorno prima con l’olio bollente mentre stava cucinando a casa uova e bacon… il ragazzo ha stretto i denti e voleva comunque esserci a tutti i costi. Così lo staff sanitario ha fatto davvero i numeri e i miracoli come sempre. Le ustioni non sono mai facili da trattare, i nostri dottori e i ragazzi del centro Fisioclinics sono stati fantastici, tanto che prima della partita mi hanno detto Jeremy è pronto per giocare. Hazell non ha mai messo in dubbio la sua presenza in campo sabato scorso, e questo non è scontato, visto che qualcuno in certe occasioni si tira anche indietro, invece Jeremy con Caserta ha avuto un atteggiamento impeccabile.”
Ufficio Stampa VL