Siena vola negli States: l’emozione di Carraretto, a Cleveland ci sarà anche Stonerook

Grande gioia ed un pochino di emozione nel gruppo Montepaschi Siena, che ieri è partito alla volta degli Stati Uniti per la doppia amichevole contro formazioni del Nba. Non nasconde la propria emozione il capitano Marco Carraretto: “Da bambino, quando guardavo la tv sognavo un giorno di poter andare a vedere una partita del Nba, per me è come un sogno poter andare a giocare in palazzi dello sport come quelli americani, e contro giocatori di quel livello”. Ad assistere alla seconda partita di Lunedì prossimo contro Cleveland ci sarà anche l’ex capitano Shaun Stonerook: “ Sarò presente alla gara di Cleveland, dista solo 200 km da casa mia, sarà bello rivedere i miei vecchi compagni, anche se già ci siamo visti qualche settimana fa in occasione dell’amichevole contro il Fenerbahce. Durante quella gara mi sembrava strano di essere a Siena, ma di non essere in campo a giocare. È bellissimo per Siena essere arrivata all’invito di giocare queste partite, ma non ho mai chiesto a Banchi e alla società di poter giocare queste gare amichevoli”