Siena ufficializza Eze, ora caccia al quarto lungo

La Montepaschi Siena ha ufficializzato il ritorno in maglia senese di Ben Eze. Lo statuario centro d’origine nigeriana con passaporto italiano, classe 1981 per 208 cm d’altezza, ritorna nella sua Siena dove è stato protagonista dal 2004 al 2010 vincendo tre scudetti. Gli ultimi due anni sono stati in ombra per il centro nigeriano che non ha brillato nella doppia esperienza tra Russia con il Khimki Mosca e l’Armani Milano. La città del palio ed il coach Luca Banchi sono gli ingredienti giusti per Big Ben nel tentativo del proprio rilancio personale ed agonistico. Adesso la società toscana si concentrerà sull’ acquisto di un quarto lungo, dopo gli acquisti di Eze e Sanikidze e la riconferma di Ress, visto che orami K. Lavrinovic ha preparato le valigie in direzione Kaunas. Il nome più caldo sul taccuini di Minucci è quello di Raduljica, difficilissimo riconfermare Andersen pronto a firmare col Fenerbahce, non è da escludere che possa arrivare a Siena un giocatore che finora la dirigenza senese ha saputo tenere ben celato.