Siena-Roma: la sala stampa di coach Crespi e Dalmonte

Marco Crespi Siena

Al termine di gara1 di semifinale playoff che ha visto Siena battere i rivali di Roma 75-73, ecco le dichiarazioni dei due coach in sala stampa.

Coach Dalmonte: “Credo che nella globalità della partita e negli sforzi difensivi, che andremo ad analizzare, dovremo avere la necessaria forza mentale per tenerci strette nella prossima gara le cose positive fatte oggi, correggendo quei due o tre errori sanguinosi che possiamo evitare. Dobbiamo tenerci stretto il canovaccio della gara e quanto fatto a livello offensivo, sia nelle scelte di squadra che nelle individualità.
Faccio i complimenti a Siena, perché ha disputato una partita di grande solidità, noi siamo stati altrettanto solidi, togliendo quei due o tre episodi parleremmo di un’altra partita. Ma ormai non conta, siamo 1-0, ora starà a noi analizzare alcune soluzioni proposte dalla Montepaschi, per correggerle ed essere più performanti. L’importante è aver compreso qual è la trave portante di questa serie, ora dovremo limare quelle 2 o 3 imperfezioni in attacco e in difesa. Il fallo sull’ultima azione? Non sta a me giudicare”.

Queste invece le parole di coach Crespi: “Per vincere una partita contro una squadra forte, organizzata e a 48 ore da gara5 contro Reggio Emilia abbiamo dovuto recuperare tutte le energie nervose e fisiche. Nel primo tempo non abbiamo concretizzato l’ottimo lavoro difensivo come dimostrano le nove palle perse nei primi 20′. Successivamente abbiamo messo più energia in campo, componente fondamentale per giocare questa splendida semifinale play-off”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *