Siena: la prossima settimana si annunciano nuovi arrivi

L’anno zero del basket senese, iniziato quest’estate con la ricostruzione del roster in casa dei pluri campioni d’Italia della Mens Sana, potrebbe trovare una settimana di svolta nella prossima.

Al momento la Siena del nuovo coach Luca Banchi può contare sugli importanti colpi di mercato Hackett arrivato da Pesaro, Sanikidze arrivato dalla Viertus Bologna, sul riconfermato David Moss, e sul rientrante alla base  Kangur di proprietà della società senese, ma che nelle passate due stagioni ha giocato con la maglia della Cimberio Varese. Abbiamo detto che la prossima potrebbe essere una settimana importante nella città del palio per nuovi arrivi, perché le tante partite viste alla Summer League di Las Vegas da coach Banchi e dal suo vice Marco Crespi potrebbero dare i loro primi frutti in termini di acquisti. I giocatori, che hanno attirato maggiormente l’interesse del duo tecnico senese, sono stati il play di origine nigeriana Josh Akognon, e l’esterno Christmas (quest’ultimo sul taccuino di altre importanti franchigie del basket continentale). Per quanto riguarda il mercato europeo la Montepaschi è molto interessata a conoscere gli sviluppi di mercato di due nazionali serbi: il lungo quest’anno al Partizan Macvan, e dell’ala Marko Keselj che non ha rinnovato il proprio contratto con l’Olympiakos. Altro nome caldo del mercato senese rimane quello di Ben Eze, il passaporto italiano del giocatore ed il grande feeling con coach Banchi sembrano due prove che portano alla certezza del ritorno nella città del palio per il lungo di origine nigeriana. Ma la notizia più bella per i tifosi senesi potrebbe arrivare non da un arrivo, ma da una riconferma. Infatti con il passare dei gironi aumentano le possibilità di riconferma per il lituano K. Lavrinovic, che a Siena si trova da re, e che  nei giorni passati ha rifiutato un importante proposta dal Real Madrid.