Scontro diretto al PalaPentassuglia per Brindisi che ospita la VL Pesaro

Seconda giornata di LBA ed è tempo di una fondamentale sfida per due squadre che, sulla carta, non sono tra le favorite del campionato: le protagoniste sono l’Happy Casa Brindisi da una parte, reduce dall’insuccesso in terra milanese, e la Victoria Libertas Pesaro dall’altra, che dopo aver conquistato la prima vittoria della stagione, parte alla volta della prima trasferta.

Fischio d’inizio alle ore 19:00 con diretta su Eurosport Player.

 

 

QUI BRINDISI: Dopo una quasi impeccabile prestazione sul campo dell’Olimpia Milano, l’Happy Casa si prepara ad accogliere la VL Pesaro in un’importante sfida in chiave salvezza. La classifica dei biancazzurri segna ancora zero punti, nonostante la squadra di coach Vitucci avesse dato dimostrazione di potersela giocare contro i campioni d’Italia, mettendo “in pericolo” più volte la vittoria già pronosticata dell’Armani.

Il tecnico della New Basket presenta così in sala stampa la gara con la VL: “Archiviata la fase di precampionato, tra cui inserisco anche la proibitiva trasferta di Milano alla prima giornata ci rituffiamo con consapevolezza e realismo sui nostri obiettivi e traguardi alla portata. Siamo partiti per salvarci cercando di soffrire di meno rispetto all’anno scorso, affrontando un campionato che si prospetta molto equilibrato, come già si evince dai risultati di inizio stagione.

Sono stati giorni non propriamente facilissimi da gestire a causa di incidenti di percorso occorsi prima a Gaffney e successivamente sia a Zanelli che a Banks. Domenica dovremo comunque farci trovare pronti e sono certo che troveremo motivazioni e risorse adeguate da riversare sul parquet di gioco.

Giocando in casa avrà un valore particolare pur essendo solamente alla seconda giornata di regular season. Loro hanno questo ‘ombrello milanese’ che ha portato in dote giocatori di qualità e prospettiva. Hanno disputato una buona partita domenica mostrando individualità importanti. Dovremo fare grande attenzione individuando responsabilità singole e collettive difensivamente, foga ed energia saranno da indirizzare nel modo più corretto e intelligente possibile”.

 

QUI PESARO: L’esordio casalingo per i biancorossi è stato vincente,un successo fatto di cuore ma soprattutto d’intensità battendo Pistoia in una partita del tutto equilibrata; la VL si presenta certamente più determinata rispetto alla scorsa stagione, contando tra gli altri su James Blackmon, guardia tiratrice che si muove bene anche nel ruolo di play e che nella prima giornata ha già messo a referto 21 punti personali.

“Affronteremo una squadra molto valida, che ha nelle sue fila ottimi esterni come Banks, Clark, oltre a Chappell, giocatore di grande esperienza. Dovremo essere bravi a cercare di limitare i loro esterni”, ha dichiarato il vice allenatore Paolo Calbini in conferenza stampa.

“La Happy Casa ha dimostrato in preseason di essere un’ottima formazione e anche nella prima giornata, domenica scorsa a Milano, ha mostrato il suo valore, pur uscendo sconfitta. Per loro si tratta del primo match stagionale tra le mura amiche e partiranno da subito con tanta aggressività e intensità”.

“L’ultimo quarto contro Pistoia ha dimostrato un importante cambiamento in fase difensiva, dobbiamo ripartire da lì con maggiore intensità, con Artis che in attacco è stato bravo a chiamare gli schemi giusti coinvolgendo molto bene Blackmon. Ora ci aspetta una trasferta su un campo caldo come quello di Brindisi, sarà importante entrare subito in partita. Ci siamo allenati bene in settimana, la squadra è al completo. Il neoarrivato Shashkov si è già integrato molto bene con il gruppo e tra le sue caratteristiche possiede un bel tiro fronte a canestro”, ha concluso Calbini.