Scandone-Sutor: il pregara dei coach

Giorgio Valli questa sera debutterà sulla panchina irpina davanti al  pubblico amico  del PalaDelmauro, proprio contro la sua ex squadra dell’anno passato la Sutor Montegranaro. Queste sono state le impressioni del coach Sidigas alla vigilia della partita: “Per fortuna o purtroppo siamo all’inizio del campionato,

per fortuna perché abbiamo una grande voglia di incominciare a giocare davanti al nostro pubblico, purtroppo perché non siamo ancora pronti al 100% (NDR mancherà Hardy che ancora non ha ricevuto il passaporto congolese, ma giocherà l’americano di passaporto greco Mavraides tesserato nelle ultime ore, dopo aver convinto lo staff tecnico irpino nel mese di prova). Ma Avellino in questi anni è sempre riuscita a trarre energia dalle difficoltà, e vogliamo regalare la prima gioia ai nostri tifosi”.

 

Anche coach Carlo Recalcati sarà al debutto sulla panchina dei marchigiani della Sutor: “In questa prima stagionale incontriamo una squadra con la quale abbiamo già avuto modo di confrontarci durante il precampionato, anche se rispetto a quella partita troveremo una squadra diversa” Queste poi infine sono state le considerazioni del coach sull’ultimo periodo di preparazione turbato da qualche infortunio di troppo: “Noi arriviamo da un periodo di intenso lavoro con una squadra cresciuta ed ancora in crescita. Sostituiamo Zach Andrews con un atleta che si è appena inserito ed entrerà nelle rotazioni (NDR Rolands Freimans), non sappiamo ancora quanto sarà in grado di dare. La soluzione non è semplicissima, ma non diamo niente per scontato. Saremo in campo con la convinzione di giocare ogni partita con l’intenzione di vincere