Roma, Ramel Curry si presenta: “Voglio dare il mio contributo per questo finale di stagione”

Oggi pomeriggio Ramel Curry ha svolto il primo allenamento al Palazzetto dello Sport con la maglia della Virtus Roma. Prima di cominciare la sessione di 5 contro 0 e prendere contatto con i nuovi compagni, Ramel ha rilasciato le sue prime dichiarazioni da giocatore della Virtus.

Benvenuto Ramel, quali sono le tue prime sensazioni da giocatore della Virtus?
«Sono molto contento di essere tornato in Italia e di essere qui a Roma. Sono arrivato ieri sera e in queste prime ore ho svolto le visite mediche e riposato un po’, ora sto per avere il primo contatto con i nuovi compagni. Non vedo l’ora di poter dare il mio contributo e aiutare la squadra a fare bene».

Che tipo di giocatore sei e quale apporto pensi di poter dare alla squadra?
«Mi piace creare per i miei compagni e ho tanta esperienza, voglio sfruttare queste mie caratteristiche per aiutare la Virtus a vincere più partite possibili».

Hai cominciato la stagione a Limonges, squadra con la quale hai disputato anche la Eurocup. Qual è la tua attuale condizione?
«La mia condizione fisica è buona, fortunatamente prima della prossima partita c’è qualche giorno per lavorare. Questa settimana mi servirà per imparare a conoscere i nuovi compagni e per trovare un buon ritmo».

Mancano 8 partite alla fine della stagione, quali sono i tuoi obiettivi personali e di squadra per questo sprint finale?
«Il mio obiettivo personale è di rendere la mia stagione migliore dopo qualche mese un po’ sottotono a Limonges, dove non sono riuscito ad esprimermi al meglio, qui a Roma voglio dimostrare tutto il mio valore. L’obiettivo della squadra è fare bene in queste 8 gare per provare ad avvicinarci alla zona playoff. Ho parlato con il coach e non sarà facile perchè dovremmo vincerle praticamente tutte da qui alla fine, ma farò e faremo del nostro meglio per provarci».

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *