Reyer Venezia: Julyan Stone verso il ritorno, ma non in squadra…

Con l’accordo per il rinnovo del prestito di Bruno Cerella, all’Umana Reyer Venezia manca di fatto solo la scelta della guardia titolare. Mancano anche le ufficialità di Marco Giuri, Valerio Mazzola e Deron Washington che saranno però annunciati in questa o, più plausibile, nella prossima settimana in occasione della Crociera Reyer che già in passato ha abituato ad anteprime di mercato gli ospiti a bordo nave.

Tornando alla guardia titolare, molto difficilmente sarà Julyan Stone il giocatore che completerà il roster oro-granata. Il play-guardia nativo nella Virginia è stato scambiato domenica in NBA dai Charlotte Hornets ai Chicago Bulls e sembra destinato al taglio da parte della franchigia dell’Illinois. Quindi, Stone potrà tornare a essere vincolato dalla Reyer grazie al secondo anno del contratto biennale stipulato nell’estate 2017 prima della cessione agli Hornets. Ma secondo quanto riportato dalla odierna newsletter Spicchi d’Arancia, è assai improbabile che possa tornare all’Umana che cerca infatti un giocatore dalle caratteristiche tecniche diverse. E’ ovvio che, qualsiasi squadra che voglia ingaggiare Stone, dovrà discutere il buyout con Venezia che intanto ha sondato l’ex giocatore del Zenit San Pietroburgo Malcolm Griffin.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *