Reggio Emilia non pervenuta, la Fiat dilaga

FIAT AUXILIUM TORINO VS OLIMPIA MILANO / CAMPIONATO BASKET SERIE A

Ci sono quelle partite in cui pur con tutta la buona volontà, ci si deve arrendere di fronte alla superiorità dell’avversario. Così è successo a Reggio Emilia questa sera, che non ha avuto scampo contro la Fiat Torino nell’anticipo della dodicesima giornata.

Le squadre sono sembrate appartenere a due categorie diverse, per talento e sopratutto per tasso atletico.

L’energia messa in campo dalla Fiat, sulle ali dell’entusiasmo per la qualificazione alle Top 16 ottenuta in settimana, ha travolto sin dalla palla a due la Griss Bon, che pure veniva da un buon momento, frutto di 4 vittorie nelle ultime 5 partite.

Mbakwe è stato un enigma per tutti i suoi avversari ed ha chiuso con una doppia doppia da 16+11, mentre il terzo periodo, che ha chiuso di fatto il match (73-45 al 30′), ha visto protagonista, oltre all’ex Virtus Roma, anche Sasha Vujacic, che con tre triple in poco più di 90” ha indirizzato la partita definitivamente a vantaggio dei padroni di casa.

Dopo l’avvio sprint della Fiat con Patterson (15-4) e Okeke (13), è arrivata l’unica risposta di Reggio Emilia, che è tornata sul 17-14 grazie a White, il migliore dei suoi sin quando partita c’è stata.

Ma al secondo tentativo di fuga, Reggio ha alzato bandiera bianca, sottomessa a rimbalzo (incredibile il 25-8 a rimbalzo  a metà partita a favore della Fiat con Julian Wright e Reynolds invece a quota zero) e incapace di trovare alternative a Della Valle, che ha patito la marcatura di Washington ed ha chiuso con solo 3 punti e 1/6 al tiro.

Nel terzo periodo il divario si ingigantiva mentre il Ruffini si esaltava per le schiacciate di Mbakwe  e le triple di Vujacic, tornato “The Machine” e osannato dai tifosi, rendendo così l’ultimo periodo garbage time e utile solo a fissare il punteggio finale.

MVP Basketitaly Trevor Mbakwe il pick and roll fra lui e Garrett ha scardinato il piano difensivo di Menetti. A rimbalzo ha fatto il vuoto con un 27 di vautazione in soli 22 minuti in campo

 

 

 

 

Torino-Reggio Emilia 87-64 (25-19; 21-9; 27-17)

Torino: Garrett 4, Parente, Vujacic 16, Poeta 3, Stephens, Patterson 6, Washington 10, Okeke 13, Jones 5, Mazzola 1, Mbakwe 16, Iannuzzi 13.All:Banchi

Reggio Emilia: Mussini 6, Wright J. 12, Bonacini, Candi, Della Valle 3, White 10, Reynolds 6, Markoishvili 8, Wright 10, De Vico 9. All: Menetti