Reggio Emilia ingrana la quarta, Varese cade al PalaBigi

pietro aradori achille polonara reggio emilia 2016-12-27Con il successo casalingo su Varese, la Grissin Bon Reggio Emilia sale in classifica e si candida per un posto fra le prime quattro, prezioso in ottica playoff. Gli uomini di coach Menetti conducono per tutta la durata del match, ma rischiano qualcosa di troppo nel finale quando gli ospiti si avvicinano fino al -3 nell’ultimo minuto. Reggio conferma la sua striscia positiva (quattro successi di fila) e trova in Cervi un baluardo sotto canestro, top scorer con 18 punti (più otto rimbalzi), coadiuvato da un convincente Reynolds (10 rimbalzi). Varese è costretta a mettere fine ad un buon periodo che la aveva anche avvicinata all’ottavo posto, ultimo valido per la post season; non bastano 17 punti di Johnson e 16 di Eyenga, Maynor resta in panchina per tutti i 40′ e l’esperienza di Bulleri serve solo a ridurre il passivo finale.

 

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – OPENJOBMETIS VARESE 73-68 (18-7, 38-28, 58-45)
REGGIO EMILIA: De Nicolao 3, Della Valle 11, Aradori 10, Polonara 8, Cervi 18; Needham 11, S. Gentile 2, Kaukenas 2, Williams 2, Reynolds 6. Ne Strautins. All. Menetti.
VARESE: Bulleri 5, Johnson 17, Ferrero, Eyenga 16, Anosike 6; Avramovic 9, Cavaliero 2, Kangur 5, Pelle 8. Ne Maynor, Rossi, Canavesi. All. Caja.
Note – Spettatori: 3500.
Tiri da 2: R 21-39, V 27-46.
Tiri da 3: R 6-26, V 1-10.
Tiri liberi: R 13-21, V 11-17.
Rimbalzi: R 36 (14 offensivi, 22 difensivi, Reynolds 10), V 33 (10 offensivi, 23 difensivi, Kangur 7)
Palle perse: R 11, V 15 (Johnson 5);
Palle recuperate: R 6 (Needham 3), V 3.
Assist: R 14 (De Nicolao 6), V 7.