Reggio Emilia, ingaggiato Niccolò De Vico

biella, De Vico, novembre 2016La Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo con l’atleta Niccolò De Vico fino a giugno 2019, con possibilità di ulteriore estensione biennale fino a giugno 2021.

Nato a Monza il 19 luglio 1994, De Vico è un’ala di 200cm per 96kg di peso proveniente dall’Angelico Biella. Reclutato dal Club piemontese nel 2009, ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile biellese per poi approdare in pianta stabile in prima squadra già dalla stagione 2013/2014. Nell’ultima annata ha viaggiato a 12 punti in 28 minuti di utilizzo in stagione regolare, cifre che sono cresciute nei playoff con 15.2 punti in quasi 32’ di impiego con il 45% da 2 punti, il 38% dall’arco e l’83% dalla lunetta.

«Il primo tassello della squadra che affronterà la prossima stagione è un ragazzo italiano che sta entrando nel pieno della sua maturità sportiva dopo due stagioni di ottimo livello in A2 e l’esperienza in una coppa europea – ha dichiarato il Direttore Sportivo biancorosso Alessandro Frosini abbiamo scelto De Vico perché pensiamo sia arrivato per lui il momento giusto per fare questo salto di categoria; Niccolò ha voluto fortemente la Pallacanestro Reggiana e già all’età di 22 anni è stato insignito dei gradi di capitano a Biella, pensiamo quindi che il suo profilo possa sposare perfettamente con la filosofia di Pallacanestro Reggiana».

«In primis ci tengo a ringraziare l’Angelico e la città di Biella perché mi hanno adottato quando ancora ero un bimbo – queste le prime parole di Niccolò De VicoSe oggi mi trovo a firmare con un Club così blasonato come la Pallacanestro Reggiana è anche merito loro. Sono totalmente entusiasta e felice di questa nuova avventura, non vedo l’ora di iniziare; ho tanti amici ed ex compagni che hanno giocato a Reggio e mi hanno sempre parlato benissimo della società. I risultati di questo Club sono scritti nella storia del basket italiano quindi il sentimento che oggi vorrei esprimere è proprio la mia gioia più completa e la mia voglia di partire per dare il mio contributo».

De Vico è quindi il primo acquisto della Grissin Bon 2017/2018, che si appresta ad affrontare alcune partenze illustri, fra tutti Aradori e Polonara. In entrata resta nel mirino il figliol prodigo Federico Mussini, ancora dubbioso se lasciare la NCAA con St John’s University; alla Reggiana piace anche il suo compagno di college, il lungo Amar Alibegovic.