Reggio Emilia, Cervi sotto i ferri: tre mesi di stop per un infortunio al ginocchio

Brutte notizie in casa Reggiana al rientro dalla trasferta di Eurocup in Montenegro. Riccardo Cervi, infatti, è costretto ad alzare bandiera bianca per un infortunio al ginocchio destro occorso durante il match con il Buducnost Podgorica: la risonanza magnetica a cui si è sottoposto ha rilevato un danneggiamento della cartilagine dell’articolazione del ginocchio, pertanto il pivot è stato fermato dallo staff medico biancorosso e già nella giornata di oggi sarà operato dal Dott. Rodolfo Rocchi presso la clinica Villa Salus di Reggio Emilia.

Il programma di recupero prevede qualche giorno di riposo assoluto e successivamente un periodo riabilitativo di circa 90 giorni.