Raduljica è dominante e Milano supera nettamente Reggio Emilia

Miroslav Raduljica 20-10-2016

Prova di forza dell’Olimpia Milano che, ancora priva di Kalnieitis, domina nettamente contro una Reggio Emilia che non riesce ad arginare uno straripante Raduljica, e il punteggio finale recita 99-79.

Il centro serbo finalmente mostra il suo talento con una prova maiuscola da 20+4 in soli 14 minuti di utilizzo, con una valutazione di 25 e anche un notevole impatto difensivo.

L’Olimpia ritrova anche Kruno Simon, che seppur ancora poco realizzatore si fa notare alla voce assist (6) e rimbalzi (8) mostrando di essere sulla via del pieno recupero dopo il problema alla schiena. Ma la vera nota positiva di Milano è la qualità dei tiri realizzati, infatti su 36 canestri ben 28 erano assistiti, a riprova di un’ottima circolazione di palla.

Per Reggio Emilia Della Valle prova a scuotere i suoi nel terzo quarto (13 punti nella terza frazione) insieme ad Aradori, solido come sempre. Le palle perse sono però troppe (20) esponendosi cosi facilmente al contropiede milanese. Discreto anche il contributo di Polonara, mentre non incidono Kaukenas, Needham e Reynolds.

Ea7 Milano: Mclean 6, Fontecchio 9, Hickman 9, Raduljica 20, Pascolo 14, Tarczewski 6, Cinciarini 7, Sanders 14, Abass 4, Cerella 3, Simon 7

Reggio Emilia: Aradori 17, Needham 5, Polonara 11, Reynolds 4, Della Valle 19, De Nicolao 2, Kaukenas 3, Cervi 7, Gentile 2, Williams 9