Tanta Reggio Emilia alla guida del quintetto italiano della settimana

29271706364_88c16cfcc0_b

Poche conferme e tante novità del quintetto italiano di questa seconda giornata di andata del campionato italiano di Basket. Una delle due conferme arriva nello spot di Playmaker dove Luca Vitali conferma il suo posto grazie alla buona prova offerta nella netta vittoria interna per 76-56 della sua Brescia contro la Red October Cantù, queste le sue cifre 2/2 da due 3/4 ai tiri liberi e ben otto assist smazzati confermano nello spot di Playmaker l’esterno della Germani Basket Brescia. 

Il trio italiano della Grissin Bonn Reggio Emilia Della Valle Polonara Aradori entra di prepotenza nello starting-five di questa seconda giornata, grazie alle vittoria per 86-80 nel remake della finale di due anni fa contro la Dinamo Sassari,andata in scena al Paladozza di Bologna nell’anticipo della seconda giornata. Per Aradori parlano le sue cifre, 15 punti con un 3/5 da due un 6/6 ai tiri liberi 3 rimbalzi e due assist, mentre per Della Valle spicca la prova più consistente al tiro da fuori con un 2/4 da tre,oltre al 2/4 da due 2/2 ai tiri liberi e 5 rimbalzi catturati, conclude il quadro la prova di Achille Polonara che oltre ai 6 rimbalzi catturati, tira con l’80% dal campo grazie al 4/5 da due e al 4/5 ai tiri liberi.

L’ultimo posto del miglior quintetto italiano della seconda giornata se lo aggiudica Davide Pascolo. Il lungo ex Trento, nell’anticipo del mezzogiorno contro la Scandone Avellino vinto dall’Olimpia Milano per 87-81 in quella che era un remake della finale di Supercoppa italiana, offre una prova di grande sostanza, in diciassette minuti di utilizzo cattura 5 rimbalzi,recuperando anche un pallone, oltre agli 8 punti segnati con un 2/2 ai tiri liberi ed un 3/4 da due, cifre che gli valgono il suo ingresso nel miglior quintetto italiano della seconda giornata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *