Provvedimenti disciplinari in A: mano pesante contro l’Angelico Biella

Di seguito tutte le sanzioni disciplinari ad opera del giudice sportivo dopo i fatti accaduti sui campi di A nel secondo turno di campionato:

UMANA VENEZIA MESTRE ammenda di Euro 1.80,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri, per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo e frequente colpendo.

CIMBERIO VARESE ammenda di Euro 900,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

VALERIO SPINELLI (Gioc. SIDIGAS AVELLINO) deplorazione per aver protestato più volte nei confronti degli arbitri, fatto che ne comportava l’espulsione. Nella determinazione della sanzione si è tenuto conto dell’aggravante di aver commesso il fatto, rivestendo la carica di capitano.

ANGELICO BIELLA ammenda di Euro 2.980,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri, per lancio di sputi isolato e frequente colpendo.

MARCO ATRIPALDI (Accomp. ANGELICO BIELLA) inibizione a svolgere attività federale e sociale fino al 15.10.2012 per comportamento intimidatorio nei confronti degli arbitri. Sostituita con ammenda di Euro 3.000,00.

SUTOR MONTEGRANARO ammenda di Euro 990,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri, per minacce verbali isolate e frequenti.