Proli smentisce contatti con Obradovic: Non bisogna dare giudizi affrettati

Nella giornata di ieri su alcuni mezzi d’informazione si era diffusa la voce che l’Olimpia Milano avesse contattato Zelimir Obradovic per la successione sulla panchina milanese di Sergio Scariolo. Il presidente dell’EA7 Milano Livio Proli ha smentito qualsiasi contatto con il tecnico ex Pana ed ha etichettato la notizia come “una voce di cattivo gusto”, ma sentiamo un breve brano della smentita del numero uno della società meneghina apparsa quest’oggi sulla Gazzetta dello Sport:Una purissima invenzione che non va bene a nessuno dei due tecnici, che sono tra i più grandi in Europa. Scariolo rimarrà con noi fino alla scadenza del suo contratto. Vogliamo dimenticare il brutto ko di Avellino, voglio che la squadra non giochi solo in Eurolega, ma anche in campionato. Ora però dobbiamo stare tranquilli, in questo inizio facciamo fatica in trasferta, ma non siamo in crisi. Non bisogna dare giudizi affrettati”.