Pistoia lotta, Venezia grazie ad Haynes la doma alla distanza. 1-0 per la Reyer

marquez haynes reyer venezia 2017-02-23

L’Umana Reyer Venezia supera nel primo atto la The Flexx Pistoia per 84-71 e conduce 1-0 nella serie dei quarti playoff. Trascinatore degli oro-granata Marquez Haynes autore di 23 punti in 23 minuti, ottime anche le prove di Bramos e dell’uomo “oscuro” Stone, autore di importanti giocate non presenti nelle statistiche. Per Pistoia che si è battuta gagliardamente fino a che ha potuto, non bastano 4 uomini in doppia cifra, 17 con 6/9 al tiro per Petteway, 13+6 rimbalzi per Crosariol. Venezia è stata davanti praticamente per tutto l’incontro, toccando più volte la doppia cifra di vantaggio, nel 3° quarto è arrivata sul +13, 47-34 al 23′. Pistoia si è riavvicinata sul -6 a 9′ dalla fine, ma poi nel segno dei canestri di Bramos e le giocate di Stone, Venezia si è presa gara 1. Lunedì gara 2 alle 20:30, sempre al PalaTaliercio.

CRONACA: De Raffaele decide di lasciare in tribuna Ortner e McGee. L’inizio è nel segno di Batista: dopo il 2-0 suo iniziale, perde due palloni sanguinosi e consuma due falli nel giro di 5′, Pistoia attacca bene con un preciso Boothe dall’arco (5-9 dopo 5′), ma Venezia reagisce con la tripla di Haynes e la schiacciata di Ejim, 10-10 al 6′. Dopo il canestro di Crosariol, Venezia fa un break di 11-2 grazie a Tonut e Bramos, 21-14 dopo 8′. Antonutti dalla distanza riduce il gap prima dell’1/2 di Peric dalla lunetta a 40”88 dalla fine che chiude il quarto, 22-18 dopo i primi 10 minuti. Jenkins dai 6,75 e Lombardi ribaltano il punteggio per la The Flexx, 22-23 al 12′, ma Venezia, cercando di sfruttare l’alta rotazione dei giocatori, sfrutta al meglio i canestri trovati da Stone e Peric grazie alla buona difesa, 29-25 al 15′. Haynes ed Ejim danno il +8 per la Reyer, Jenkins risponde per Pistoia, 34-28 al 18′, time-out The Flexx. E’ Haynes a ergersi protagonista della fine del primo tempo firmando cinque punti tra cui la tripla a pochi secondi dalla fine del periodo, 39-30 all’intervallo a favore dei padroni di casa.
Si rientra dagli spogliatoi, Venezia cerca di scrollarsi di dosso gli avversari andando sul massimo vantaggio di +13 con Haynes, 47-34 al 23′. I viaggianti con un Petteway on-fire nel 3° quarto cercano di reggere per il 54-45 al 27′. Il pubblico si scalda per alcune decisioni arbitrali tra cui un tecnico fischiato a Batista (57-48 al 28′), ma la Reyer non perde lucidità, Ejim e Tonut ridanno il +13 al 29′. Il quarto termina con i liberi di Antonutti e il canestro di Viggiano in contropiede, 63-52 al 30′. Ultimo quarto. Gli ospiti non demordono affatto, la tripla di Antonutti e i liberi di Okereafor li portano al -6, 63-57 al 32′, poi il canestro di Peric è ossigeno per la Reyer, 65-57 a 7’39” dalla fine. Le triple di Bramos prima, Haynes poi, danno il +14, 73-59 a 6’13”, ma Pistoia non ci sta e ripaga con le triple di Jenkins e Petteway, 73-65 a 5’10”, poi Stone con liberi importantissimi mette il 75-65. Venezia non riesce a chiudere il match, Bramos mette il +11, Pistoia non alza ancora bandiera bianca negli ultimi 3′ portandosi sul -9 con Crosariol, poi il canestro di Filloy sembra chiudere il match a 1’51” dalla fine. Dopo una buona difesa veneziana, il canestro di Peric mette il +13 a 1’20”. Pistoia non ne ha più, è 1-0 per Venezia. Finisce 84-71, 1-0 per Venezia.

MVP BasketItaly.it: Marquez Haynes

Umana Reyer Venezia – The Flexx Pistoia 84-71 (22-18; 39-30; 63-52)

Venezia: Haynes 23, Hagins4 , Ejim 8, Peric 9, Stone 9, Bramos 14, Tonut 6, Groppi, Filloy 5, Ress, Batista 4, Viggiano 2. All. Walter De Raffaele.

Pistoia: Petteway 17, Okereafor 4, Antonutti 8, Solazzi, Lombardi 4, Crosariol 13, Magro, Jenkins 12, Moore 2, Boothe 11. All. Vincenzo Esposito.

Arbitri: Massimiliano Filippini, Beniamino Manuel Attard e Denny Borgioni

BasketItaly.it – Riproduzione riservata