Phil Goss rimane in dubbio per stasera, ma il suo futuro potrebbe essere a Venezia

Il personaggio Phil Goss è sicuramente uno dei nomi più ricorrenti nelle cronache degli ultimi giorni. La sua assenza alla luce della sua grande leadership tecnica e morale  è stata pesante nelle file della Virtus Roma in occasione della debacle in gara 2 di semifinale al PalaEstra, e si farà di tutto per recuperare il play-guardia per la gara di questa sera al PalaLottomatica,

nella quale i romani cercheranno di riaprire la serie in svantaggio per 0-2. Nonostante il problema all’adduttore Goss vuole stringere i denti e non far mancare il proprio apporto in campo, ma le sue condizioni fisiche saranno valutate dallo staff medico fino alle ultime ore precedenti alla palla a due. Il nome di Goss, però nelle ultime ore, non è stato solo a centro di vicende di campo, ma anche dei rumors di mercato. Infatti la Reyer Venezia avrebbe offerto un contratto biennale alla guardia americana, la quale nella prossima stagione avrebbe un prezioso passaporto comunitario che gli permetterebbe di giocare non più da extracomunitario nel nuovo club di appartenenza. 

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *