Pesaro, parla Costa: Tutte le responsabilità sono le mie. Ora siamo sul mercato

ario costa stefano cioppi pesaro 2017-01-04

Le parole del Presidente Ario Costa

Non è mia abitudine comunicare sui social come oramai fanno in tanti, ma visto che si usa, voglio esprimere il mio pensiero.
Di sicuro è un periodo molto difficile dove io per primo non pensavo di venirmici a trovare, e le cause possono essere diverse, ma non è ora il caso di affrontarle.
Sintetizzo che, come è giusto che sia, tutte le responsabilità sono le mie, visto il ruolo che ricopro! Avremo modo di discuterne a stagione terminata ma la cosa importante che dovete sapere è che la società con tanto amore, passione e disponibilità sta cercando di trovare la giusta soluzione per dare a tutti i tifosi la meritata soddisfazione. Concretamente siamo sul mercato alla ricerca del valore aggiunto in sostituzione di chi purtroppo non è riuscito fino ad oggi, ad esprimere il proprio potenziale.
La classifica parla chiaro, quindi poche scuse. Primo obiettivo mantenere la categoria e lo possiamo fare solo tutti insieme, lavorando ogni giorno, ognuno nel proprio ruolo, in società e fuori. Chiudo con un riferimento alla partita di domenica scorsa. Posso dire che malgrado i nostri errori, di sicuro l’esito è stato contaminato anche da situazioni arbitrali quantomeno discutibili, come si evince da molti video e immagini che girano in rete. Ma noi guardiamo avanti già concentrati ed attenti alla partita con Cantù con un unico obiettivo: VINCERE!

Il Presidente
Ario Costa