Pazza rimonta di Sassari: vittoria a Torino dopo essere stata sotto di 21 punti

Gani Lawal, Banco di Sardegna Sassari

Sassari mantiene vive le speranze di alta classifica e mette fine ai sogni play off della Fiat Torino che dopo un primo tempo quasi perfetto subisce un parziale  nella ripresa di 55 a 30.

Finisce 79-87 un match nel quale Sassari conferma di essere una squadra esperta e compatta e che fa quadrato nelle difficoltà: dopo aver concesso ben 49 punti nei primi 20′ (frutto del 18/32 della Fiat), dato inconsueto per la miglior difesa del campionato, i ragazzi di Pasquini hanno trovato il modo di far male a quella di Vitucci nel pitturato. E dopo aver riaperto i giochi nel terzo periodo, con cinismo hanno poi chiuso i conti nel finale.

Protagonisti della rimonta sono stati infatti Savanovic nel terzo periodo, quello della riscossa con 10 punti, e Lawal le cui schiacciate in sequenza nel momento topico del match (13 punti nel quarto quarto) hanno indirizzato il match definitivamente. A loro si aggiunge anche un Bell chirurgico, non a caso autore dei liberi che hanno significato il sorpasso sul 64-63 a 8′ e 05” dal termine e del canestro della “staffa”.

Per Torino non sono bastate le prestazioni di White, tornato in doppia doppia (18+10) e Wilson, oramai vero trascinatore del gruppo e ultimo a mollare nel finale con 20 punti.

Torino subisce ancora una volta una rimonta: segno che la squadra pur volenterosa e talentuosa, non riesce a sopperire alle assenze di Washington e Wright, i due leader tecnici ed emotivi. Da salvare un primo tempo giocato con ritmi alti e vicino alla perfezione, con un divario che sarebbe potuto essere ancor più ampio del 49-32 se dall’altra parte non ci fosse stato Carter con i suoi 11 punti, tutti nel secondo periodo.

Mvp: Lawal. Le sue schiacciate nel quarto hanno ridato fiducia ai sardi e ancor più prezioso è stato in difesa, con giocate che hanno reso esitanti gli attaccanti della Fiat. Menzione d’onore anche per Bell.

Tabellino: Torino-Sassari 79-87 (19-14;30-18; 14-27; 16-28)

Torino: Wilson 20, Harvey 8, White 18, Parente 2, Alibegovic 11, Poeta 8, Cuccarolo ne, Hollins 3, Okeke 6, Mazzola 3, Vitale ne, Crespi ne, All:Vitucci

Sassari: Bell 15, Devecchi, D’Ercole, Sacchetti 6, Lydeka 9, Savanovic 12, Carter 11, Stipcevic 10, Lawal 17, Monaldi ne, Lighty 7, Ebeling ne. All:Pasquini