Orlandina: offerta coreana per Justin Edwards, obbiettivo Eric Maynor.

Mentre la SikeliArchivi Capo d’Orlando si prepara per affrontare stasera la trasferta in Lettonia contro il Ventspils per la Champions League, si susseguono voci di mercato sulla squadra paladina.
Sul piede di partenza la guardia canadese Justin Edwards, protagonista della vittoria della Betaland a Sassari domenica, che è ad un passo dalla firma con i Goyang Orion Orions, squadra del campionato sudcoreano e stessa formazione da cui i paladini attendono la liberatoria per Dustin Hogue. Secondo quanto riferito al portale Sportando, il team asiatico dovrebbe pagare un buyout all’Orlandina intorno ai 50.000 dollari. Edwards sarà certamente in campo domenica per il match di Montichiari contro la capolista Brescia con il trasferimento che dovrebbe svolgersi nella settimana di pausa per le nazionali.
Giocatore che va, giocatore che viene; a quanto riportato dalla newsletter Spicchi d’Arancia i siciliani correrebbero subito ai ripari con il playmaker Eric Maynor. La trattativa per l’ex NBA e Varese (12,9 punti e 5,5 assist la stagione scorsa in Serie A) è ancora in fase iniziale ma ci sarebbe disponibilità a discutere da parte del giocatore. Un aiuto per portarlo in Sicilia è la presenza di Kim Hughes che fa parte dello staff tecnico dell’Orlandina e che fu vice nei Portland Trail Blazers nel 2013 quando vi militò Maynor.