Milano-Cremona, Scontro tra testa e coda della classifica nel derby lombardo

awudu abass, milano, 2017-01-27

Il derby lombardo dell’ottava giornata di ritorno della Serie A mette di fronte la testa e la coda della classifica, rispettivamente, l’Olimpia Milano e la Vanoli Cremona. A otto partite dal termine della stagione regolare ogni partita pesa il doppio per gli uomini di Lepore in ottica di una volata finale per evitare la retrocessione. Milano arriva da una striscia positiva di cinque vittorie consecutive. l’ultimo insuccesso risale a gennaio quando perse in casa di Avellino.
Qui Milano: Dopo la sconfitta europea contro la Stella Rossa l’Olimpia ritorna a pensare al campionato. Domani (ore 18.15) ospita la Vanoli Cremona e sulla carta Milano è favorita: prima in classifica non perde una partita in casa dal gennaio 2016 e in questa stagione ha un record casalingo di 10-0. i tricolori affrontano la sfida cercando la sesta vittoria consecutiva. Sebbene Repesa a causa dei numerosi infortuni, non potrà fare affidamento su Kalnietis, Simon e Fontecchio, potrà però decidere di far esordire il nuovo arrivato: Kaleb Tarczewski. Il centro arrivato dagli Oklahoma City Blue (NBA D-League), è stato tesserato e siederà in panchina.
Qui Cremona: La Vanoli, fanalino di coda della classifica, si trova in una situazione in cui ogni partita è fondamentale per non retrocedere in A2. Il momento di forma non è però dei migliori. La formazione di Lepore arriva ad affrontare Milano, il banco di prova più difficile sulla carta, con due sconfitte consecutive subite per mano di Brindisi e Capo d’Orlando. Il roster della Vanoli sarà al completo per provare l’assedio al Forum di Assago e agganciare Pesaro al penultimo posto e fermare la striscia negativa. “Per noi è una partita difficilissima ma è anche una di quelle partite che dobbiamo cercare di affrontare con grandissima determinazione perché giocare contro di loro al Forum ti dà già motivazioni extra. – dichiara Lepore – Lo dobbiamo fare pensando sempre che non esistono partite scontate. Quindi nessun timore reverenziale ma solo grande rispetto. Dobbiamo aspettarci una partita di grande fisicità.”
La Chiave Tattica: un aspetto fondamentale su cui la Vanoli dovrà porre attenzione per uscire vittoriosa e con due preziosissimi punti vittoria dal campo di Assago è quello della fisicità. Cremona non dovrà subire l’intensità degli avversari e la pressione. Cremona può inoltre contare su Johnson Odom, uno dei migliori realizzatori da tre punti (44%). Milano ha il miglior attacco della Serie A con 87.5 punti di media a partita.