Milano-Cantù: Sfida per il secondo posto

Dopo il recupero dell’altra sera tra la Bennet Cantù e i campioni d’Italia del MontePaschi Siena, il massimo campionato del nostro basket è pronto a regalarci un altro grandissimo scontro di vertice. Reduci dalla stoica vittoria sulla squadra di Simone Pianigiani, la Pallacanestro Cantù si prepara per far visita ai cugini dell’Olimpia Milano, in programma domenica sera alle ore 20:30 (diretta su Rai Sport 1). Il successo della Bennet sul MontePaschi, ha complicato le cose alla squadra di Sergio Scariolo che adesso si vede isolata al terzo posto staccata di quattro punti (sebbene con una partita in meno) proprio dai cugini Canturini. Quello di domenica sarà il 149esimo derby tra le due formazioni, con un bilancio di 85 vittorie per l’EA7 Milano, mentre 63 sono quelle di Cantù. L’ultimo precedente, che ancora si porta gli strascichi, risale al girone d’andata quando la Bennet si impose sui meneghini per 79-54.

L’Olimpia Milano, fresca dell’ufficialità del giovane Juan Fernandez, non potrà contare sul neo acquisto Chester Simmons in quanto, a causa di problemi di visto, non sono state espletate tutte le pratiche per il tesseramento e, dunque, l’esordio della nuova guardia di coach Scariolo avverrà in quel di Avellino, la prossima settimana. Senza alcuna defezione fisica l’EA7 si presenterà al derby con il solito quintetto composto da Cook, Hairston, Fotsis, Gentile e Bourousis. Per quanto riguarda Cantù, nonostante i ben noti problemi fisici che attanagliano la rosa, il momento è a dir poco straordinario. L’incredibile vittoria di qualche giorno fa contro la MontePaschi è solo il coronamento di uno strepitoso periodo di forma che ha regalato alla squadra di Andrea Trinchieri la settima vittoria consecutiva (l’ultima sconfitta risale al 12 Febbraio in casa di Pesaro). Ancora senza Shermadini e Micov, però, arriverà in quel di Milano con la grinta e la determinazione di sempre in cerca dell’ennesimo miracolo che, con molta probabilità, le consentirebbe di ipotecare il secondo posto.

L’EA7 Milano, tuttavia, non ha intenzione di regalare niente a nessuno (figuriamoci in una partita così importante) e metterà in campo l’energia e l’organizzazione di sempre alle quali si va ad aggiungere quel pizzico di serenità pervenuto dai due nuovi acquisti. Scontro ad armi pari, anzi no… L’EA7 potrà contare sulla spinta di un Forum delle grandi occasioni per portare a casa i due punti e rilanciarsi in classifica per il secondo posto.

Media
Sarà possibile seguire la partita in diretta televisiva su Rai Sport 1, a partire dalle ore 20:30.

Arbitreranno l’incontro i signori Giampaolo Cicoria,  Roberto Begnis e Maurizio Biggi.

BasketItaly.it – Riproduzione Riservata