Mercato dei pivot in fermento: Brunner ed Andersen vicini ad accasarsi

Il mercato dei lunghi per le formazioni di massima serie sembra aver preso una decisa accelerazione negli ultimi giorni con le sistemazioni  di Rocca a Bologna, Michelori e Visser a Caserta, Andrews a Montegranaro, Cusin a Cantù, Dunston, Sakota e Polonara a Varese solo per fare qualche nome, ora i nomi caldi sul mercato dei centri sono due. Il primo è quello di Greg Brunner molto vicino alla Trenkwalder Reggio Emilia. La squadra emiliana di coach Menetti ha messo gli occhi sul solido pivot americano ex Montegranaro e Cantù nella scorsa stagione per completare il proprio reparto di numeri 5 con il giovane centro di casa Cervi. Il secondo nome caldissimo è quello di David Andersen, oramai ad un passo dalla firma con il Fenerbache, dove riabbraccerà coach Pianigiani, e molto probabilmente il play Bo McCalebb, ricostituendo l’asse play-pivot della Montepaschi edizione 2011/12. Per un Andersen che va a Siena, un K. Lavrinovic che rimane, infatti almeno di clamorose sorprese la firma sul rinnovo di contratto  del pivot lituano è attesa nei prossimi giorni. Altra riconferma in casa Mens Sana nel settore dei lunghi  potrebbe essere quella di Thomas Ress, anche se il centro altoatesino avrebbe espresso il desiderio di avvicinarsi a casa.