Mercato A: Roma preso Dagunduro, Caserta fatta per Mordente, Cantù su M.Rossi

La Virtus Roma in giornata ha ufficializzato l’acquisto dell’americano di passaporto nigeriano Ade Dagunduro. Il giocatore nativo di Los Angeles, ma essendo nigeriano infatti con la selezione nigeriana ha giocato le Olimpiadi appena conclusosi a Londra giocherà da comunitario. Guardia dal fisico molto atletico, classe 1986 196 cm di altezza, si è formato all’Università di Nebraska, nell’ultima stagione ha giocato in Belgio con il Leuven ( compagno di squadra del lungo neo Scafati McLean) dove ha prodotto 11,8 punti a partita.  Finalmente sembra conclusa la telenovela Caserta-Mordente, con la società casertana che avrebbe concluso l’acquisto dell’ esperta guardia ex Reggio Emilia, Treviso, Milano e Roma, e nelle prossime ore ufficializzerà l’acquisto. La Bennet Cantù per allargare il proprio roster, soprattutto in questo periodo con molti giocatori impegnati nelle qualificazioni europee ed in ottica coppe europee durante la stagione, pensa al play Marco Rossi. Il giocatore, classe 1981 l’anno scorso a Sant’Antimo in Legadue, è già stato alle dipendenze di coach Trincheri in quel di Veroli in Legadue, ed avrebbe il ruolo di terzo play-maker. L’Olimpia Milano per aumentare anch’essa il numero dei giocatori in ritiro ha aggregato nel proprio roster i pivot veterani ed entrambi campioni d’Europa con la maglia azzurra a Parigi nel 1999: Denis Marconato ed Andrea Chiacig. Forse per uno dei due, che non hanno particolari velleità di utilizzo in campo, ci sarà la possibilità di strappare un contratto con i meneghini, che vorranno una rosa molto numerosa in vista di una stagione che si preannuncia molto lunga e ricca di impegni.