#MadeinItaly il miglior quintetto italiano: tris Reggiana, Luca Vitali e Pascolo.

cervi, polonara, soragna, della valle, raffaele ferraro, la giornata tipo, italbasket, media day, nazionale, 2017-02-07

Torna la nostra rubrica con il miglior quintetto italiano dell’ultimo turno. Qualche sorpresa nel 18° turno di Poste Mobile Serie A, nella terza giornata del girone di ritorno. Andiamo a scoprire chi sono stati i migliori.

IL QUINTETTO

Play – Luca Vitali. Uno dei protagonisti nella vittoria a basso punteggio della Germani Leonessa Brescia sulla Dinamo Sassari per 56-48. Segna 14 punti superando quota 2.500 in Serie A, un traguardo eccezionale per Luca, aggiungendo 9 rimbalzi con 4 assistenze per 22 di valutazione.

Guardia – Amedeo Della Valle. Il figlio di Carlo nell’affermazione della Reggiana sull’Enel Brindisi nel posticipo del lunedì sera, gioca da autentico senatore. 20 punti a referto con 4/11 al tiro e un precisissimo 9/9 dalla linea della carità. Ci mette anche 5 rimbalzi, 7 falli subiti e 4 passaggi vincenti, 27 la sua valutazione.

Ala piccola – Achille Polonara. Cosa aggiungere in più all‘mvp della giornata di campionato? Nel match di ieri sera con Brindisi è stato perfetto nel tiro dai 6,75 con un 5/5.  Miglior prova stagionale: dopo tante, troppe prove sottotono, ha riacceso i reattori ed è tornato per una serata Polonair.

Ala grande – Davide Pascolo. Prova d’autore per Dada nella vittoria di Milano nel derby con Varese, fa la voce grossa vicino a canestro con un buonissimo 7/9 al tiro da due e 2/2 ai liberi. Ci aggiunge 4 rimbalzi e ben 5 assist, 22 di valutazione.

Centro – Riccardo Cervi. Jalen Reynolds è un cambio di lusso e Menetti può così farlo riposare e averlo sempre attivo sul parquet. E’ solidissimo nel pitturato contro l’atletismo di Carter e Agbelese, mette a segno 15 punti con un perfetto 6/6 da due e ¾ ai liberi, sfiora la terza doppia-doppia consecutiva con 9 rimbalzi, aggiunge 3 stoppate e ben 4 assist, inusuali per lui. 28 nella valutazione finale, migliore stagionale.