#MadeInItaly il miglior quintetto italiano dell’ottava giornata di ritorno:Aradori leader,doppio lungo Iannuzzi-Crosariol

pietro aradori reggio emilia 2017-02-20

Esclusivamente di Lunedì torna la nostra rubrica #MadeInItaly con il miglior quintetto italiano dell’ottava giornata di ritorno.Molto difficile scegliere i cinque migliori visto che nello scorso weekend quasi tutti gli italiani si sono distinti per buone prestazioni individuali,quindi in via eccezionale ne abbiamo scelti sei,cercando di premiare chi in questa classifica è stato visto di meno rispetto agli altri.

A guidare il “sestetto” c’è il solito Pietro Aradori.La guardia della Grissin Bonn Reggio Emilia,mette a segno un’altra notevole prestazione individuale nella vittoria contro la Victoria Libertas Pesaro,mettendo a segno 22 punti in ’32 minuti sul parquet con un 50% da due(4/8) ed un 4/7 da tre,oltre ad un preciso 2/2 dalla linea della carità.oltre a 4 assist 2 recuperi e 2 rimbalzi.Grazie al contributo della guardia originaria di Brescia Reggio Emilia esce dalla piccola crisi che l’aveva colpita tornando alla vittoria dopo tre sconfitte consecutive.

Doppio lungo per il “sestetto” dell’ottava giornata di ritorno,in quanto Andrea Crosariol ed Antonio Iannuzzi si presentano con il medesimo bottino ovvero i 14 punti segnati da entrambi.Per il lungo della The Fleex Pistoia si regista nella sconfitta sul campo dell’Aquila Basket Trento un 6/9 da due punti ed un chirurgico 2/2 al tiro libero oltre a 4 rimbalzi catturati e 2 assist messi a referto. Per il lungo dell’Orlandina invece,nella vittoria casalinga di misura contro la Pasta Reggia Caserta si evidenza un 50% da due punti, ed un preciso 4/4 ai tiri liberi,oltre a 8 rimbalzi catturati e ben 4 assist dati via per i propri compagni.

Torna nel miglior quintetto italiano Giuseppe “Beppe” Poeta,che nel capitombolo esterno sul campo della Reyer Venezia della sua Auxilium Torino riesce a comunque a ben figurare grazie sopratutto ad un 7/7 dalla linea della carità e a 4 assist mentre non sono eccezionali le sue statistiche al tiro dal campo,a referto però il giocatore nativo di Battipaglia avrà al suo attivo 14 punti in 24 minuti di gioco.

Nella vittoria di Trento sulla The Fleex Pistoia spicca anche il giovane talento di Diego Flaccadori che con la sua prestazione si guadagna l’ingresso nel miglior quintetto della scorsa giornata. 12 punti in ’22 minuti di utilizzo per il cestista classe ’96 con 5/8 dalla media distanza ed un 2/4 ai tiri liberi insieme a 2 palle recuperate ed uno stappata,questo lo score dell’ala trentina.

Menzione speciale anche per Awudu Abass,che nella vittoria dell’Olimpia Milano ai danni della Vanoli Cremona,si erge a protagonista dell’incontro con i suoi 15 punti in 28 minuti in campo con il 100% da due 1/3 da tre 3 rimbalzi e 1 assist.