MadeInItaly – Il quintetto italiano della prima giornata è guidato da Tonut

30099466265_b5ecbe1c8a_z

Non basta alla Germani Basket Brescia la prova di un positivo Luca Vitali per avere la meglio sulla Consultinvest Pesaro, gli ospiti infatti cedono la contesa con un 76-63, dove spicca però la buona prova del play di origine bolognese, 3/6 da due, 3/5 da tre , cinque rimbalzi e sette assist queste le cifre dell’esterno di Coach Diana che si merita pienamente l’ingresso nel miglior quintetto italiano di giornata nello spot di playmaker. Ventisei punti in 32′ minuti di utilizzo, 6/7 da due, 4/5 da tre, 2/2 ai liberi, conditi da due rimbalzi, una palla recuperata, e ben quattro assist questi i numeri di Stefano Tonut nel match vinto fuori casa dalla Reyer Venezia sul campo della Red October Cantù, nient’altro da aggiungere alle cifre del Mvp di giornata. La solida prova di Pietro Aradori non basta alla Grissin Bon Reggio Emilia per passare sul campo della Pasta Reggia Caserta che si impone con il punteggio finale di 78-75. Per l’esterno emiliano pesa la pessima serata al tiro dalla lunga distanza(1/6 da tre) ma comunque i suoi 11 punti in 30 minuti di utilizzo con un buon 2/4 da due 4/4 ai liberi e 5 rimbalzi catturati lo inseriscono nel nostro quintetto italiano ideale.

Sedici punti, in 22′ minuti di utilizzo ed un importante 3/3 da tre oltre al 5/6 ai liberi quattro rimbalzi e tre assist nelle partita vinta dalla Dinamo Sassari contro l’openjobmetis Varese inseriscono Brian Sacchetti nello miglior quintetto italiano nello spot di ala, prova molto solida per il figlio di Meo, che trascina i suoi compagni al primo successo stagionale davanti al proprio pubblico.

Conclude il nostro miglior quintetto ideale italiano, la prova di Riccardo Cervi, 10 rimbalzi catturati , 3/6 da due e 3/4 ai libri questi i numeri del lungo della Grissin Bon Reggio Emilia nella sconfitta contro la Pasta Reggia Caserta, che gli valgono comunque l’ingresso in quintetto nello spot di centro.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *