Ma perché la Finale non ce la giochiamo a S.Siro ???

A Milano scoppia la caccia ai biglietti per le finali, ad una settimana dalle gare casalinghe e dopo un solo giorno dall’apertura delle prevendite, esauriti quasi completamente i tagliandi per accedere al Forum d’Assago per assistere alla Gara3 delle finali Play-Off.

Già dalla metà giornata di ieri, subito dopo l’apertura delle prevendite, alcuni settori del Forum risultavano già esauriti e, ad oggi, restano disponibili solo i ticket riservati agli abbonati della stagione regolare e poco altro.

Volendo fantasticare e volando sulle potenziali proiezioni di vendita nei giorni mancanti alle gare, probabilmente si sarebbe potuto riempire addirittura lo Stadio S.Siro, in un sogno alla Americana con la mente all ‘AllSatrGame di Dallas del 2010 giocati al CowBoyStadium di football riempito di oltre 100.000 spettatori.

Certo qui non siamo in America e per il basket è e sarà sempre difficile raggiungere certe cifre, è però entusiasmante anche solo poterlo immaginare e sognare. Volendo tornare con i piedi per terra è però questa una conferma in più di un Amore ritrovato per il nostro sport e nello specifico per la storica Olimpia Milano, che quest’anno ha incrementato sensibilmente il numero degli affezionati disposti a seguire dal vivo la propria squadra ma si è dimostrata ,anche nelle gare in trasferta, come avversario in grado di richiamare grande pubblico nei palazzetti.

Il fisiologico incremento di pubblico dei Play-off si somma quindi a numeri già buoni maturati durante la regualr-season, frutto di un progetto che ha e sta dimostrando grande competitività ma soprattutto solidità e ottime basi per l’immediato futuro. Un progetto nato per riportare ai vertice una società che ha storicamente scritto molte delle pagine più importanti della storia del Basket Italiano. Progetto che ha subito dimostrato, già da questo suo primo anno, non solo di poter raggiungere la finale ma di potersela giocare in modo competitivo. I trascorsi di quest’anno con Siena infatti, al di la dei risultati, hanno evidenziato che Milano c’è e si potrà giocare pienamente alla pari una finale scudetto che si preannuncia caldissima e sicuramente una delle più incerte degli ultimi anni.

 

BasketItaly.it – Riproduzione Riservata