L’Otto Caserta rescinde il contratto con Rose

L’ Otto Caserta con un comunicato stampa ha reso noto di aver risolto consensualmente il contratto che la legava a Weyinmi Efejuku Rose fino al termine di questa stagione . La guardia americana, classe 1986 ex Providence College, era finito fuori squadra dalla fine dello scorso mese di Dicembre con l’arrivo nella città della Reggia di Charlie Bell.

Rose nelle sue undici partite con la casacca bianconera è stato impiegato con una media di 24 minuti a partita da coach Sacripanti, nei quali la guardia statunitense ha prodotto una media 6,6 punti con le magre percentuali del 37,1 % da due e del 19,1% per un totale di 5,4 di valutazione a partita. Le cifre non esaltanti sono state alla base della scelta della società bianconera di avvicendare il deludente Rose, mai entrato nei cuori dei tifosi casertani, con l’ex Nba Charlie Bell.