L’Olimpia Milano blinda il primo posto superando Venezia

andrea cinciarini, milan macvan, milano, 2017-02-22

L’Olimpia Milano ribalta lo scontro diretto con Venezia vincendo 88-80 blindando cosi il primo posto in campionato.

Milano parte bene ma a cavallo tra il primo e secondo quarto subisce un pesante parziale di 19-0 che permette agli ospiti di passare al comando grazie a un’ottima prestazione di Peric (17 punti  con 5 rimbalzi a fine partita), ma l’Olimpia trova la forza di reagire.

Prima prova di rilievo per Kaleb Tarczewski che mette a referto 11 punti con 5 rimbalzi, facendosi notare soprattutto sul piano dell’intensità. Ma a guidare l’Olimpia Milano è il cuore di Milan Macvan, il quale gioca una partita totale realizzando 20 punti e 6 rimbalzi.

Per Venezia buona prova di Tonut, sempre lucido nelle scelte di tiro, ma la Reyer paga la differenza sul piano dei rimbalzi (37-26) e le alterne fortune dall’arco. Infatti gli ospiti chiudono con 12/32 dall’arco dopo un buon inizio che aveva permesso alla squadra di De Raffaele di passare al comando.

Pare invece ancora lontano dalla condizione migliore Kruno Simon, che dopo gli oltre 30 minuti contro Kazan  è apparso in netto debito di ossigeno sbagliando conclusioni per lui solitamente facili. Ma Milano sta ritrovando pian piano tutti gli infortunati (Fontecchio nei 12 ma ancora non utilizzato) e la conquista quasi certa del primo posto mette tranquillità per il recupero totale in ottica playoffs.

Ea7 Milano: Mclean 6, Hickman 11, Raduljica 2, Macvan 20, Pascolo 6, Tarczewski 11, Cinciarini 9, Sanders 12, Abass 7, Simon 4

Reyer Venezia: Haynes 12, Ejim 7, Peric 17, Stone 3, Bramos 8, Tonut 10, Filloy 11, Ress, Batista 12, Viggiano, McGee.