L’Olimpia fa il parziale nel terzo quarto e supera una solida Brindisi

L’Olimpia Milano non delude il proprio pubblico e vince contro una mai doma Brindisi per il punteggio finale di 103-92

Gli ospiti restano a lungo in contatto chiudendo anche avanti di un punto all’intervallo lungo grazie a un ottimo Banks (19 punti) e a Brown (19+8).
Nel terzo quarto però Milano fa il vuoto con un parziale da 34-20 guidati da un James inarrestabile (20-4-5) abile a sfruttare i blocchi di Tarczewski. Positivo anche Kuzminskas mentre si dimostra subito cinico  Amedeo Della Valle con 14 punti in 17 minuti di gioco, bravo a sfruttare ogni occasione.

Appare evidente il gap a rimbalzo tra le due squadre, 42 a 26 per i milanesi con i lunghi a farla da padrone, regge il colpo solo Brown con 8 carambole raccolte.
Brindisi però ha di che essere ottimista, si è mostrata una squadra solida con ottime capacità realizzative e tanta voglia di correre il contropiede.

Milano conferma il ruolo di super favorita del campionato ma gli occhi si spostano subito in ottica Euroleague dove sicuramente Pianigiani farà aggiustamenti nelle rotazioni (Oggi fuori Gudaitis e Jerrells).

Olimpia Milano: Della Valle 14, James 20, Micov 12, Bertans 2, Fontecchio 3, Tarczewski 10, Nedovic 10, Kuzminskas 10, Cinciarini 6, Burns 8, Brooks 8

Brindisi: Banks 19, Brown 19, Rush 7, Gaffney 9, Zanelli 8, Capoccia, Moraschini 11, Clark 8, Cazzolato, Wojcichowski, Chapell 11, Taddeo.