Lega A: Milano chiude seconda, Sassari quarta. Ecco la griglia play-off

Gli ultimi due nodi da sciogliere per il campionato di massima serie nell’ultima giornata erano l’assegnazione della seconda posizione in classifica, ed la conquista della quarta posizione. Come al solito, come spesso accade nel nostro amato sport della palla a spicchi non sono mancate le sorprese ed l’emozioni. La seconda posizione era una sfida a due tra la Bennet Cantù e l’Emporio Armani Milano. Alla vigilia di questa giornata le due squadre erano appaiate in classifica, ma la seconda posizione arrideva ai canturini che avevano una migliore differenza canestri nel doppio confronto. I verdetti dei campi dell’ultima giornata hanno ribaltato le care in tavola: Milano ha fatto il suo dovere ed ha battuto in casa Biella, mentre Cantù è stata sconfitta sul filo di lana nella difficile trasferta di Bologna. Milano, la squadra più in forma nel campionato nella seconda parte del girone di ritorno con otto vittorie in fila , ha coronato il suo inseguimento al secondo posto proprio sul rettilineo finale. La Cantù di Trincheri, invece, ha pagato la lunga serie di infortuni, ma il coach canturino si augura di poter recuperare tutti gli effettivi per la cavalcata play-off. Il secondo verdetto, ancora, da scrivere era l’assegnazione della quarta piazza, che era un discorso a tre tra Sassari, Pesaro e Bologna, in quest’ordine di classifica alla vigilia del turno, appaiate a 38 punti in classifica. Sassari ha fatto il suo dovere stravincendo sul campo  di una Otto Caserta, che non aveva più nulla da chiedere a questo campionato, ed ha conquistato una storica quarta posizione in classifica, migliorando il già ottimo sesto posto della passata regular season. Come già detto in precedenza la Virtus Bologna ha battuto la Bennet Cantù, e con questo successo ha conquistato il quinto posto, alla luce della sorprendente sconfitta della Scavolini Siviglia Pesaro sulle tavole della già retrocessa Casale Monferrato.  Ecco la griglia play-off:

Montepaschi Siena- Cimberio Varese: la vincitrice della regular season Siena per la sesta volta consecutiva affronterà l’ottava Varese

Emporio Armani Milano-Umana Venezia: Milano è sull’ottovolante nel vero senso della vittoria con la conquista del secondo posto  grazie le sue ben  otto vittorie in fila. La settima Venezia nell’ultima parte di campionato è apparsa sulle gambe con quattro sconfitte in fila.

Bennet  Cantù-Scavolini Siviglia Pesaro: Le grandi deluse dell’ultimo turno, Cantù chiude terza, Pesaro sesta. Curiosità in regular season Pesaro ha vinto entrambi gli scontri diretti.

Banco di Sardegna Sassari- Canadian Solar Bologna: la quarta Sassari contro la quinta Bologna, il quarto di finale più equilibrato si prospetta una serie molto lunga tra il mare della Sardegna e la pianura padana.