Lega A: il mercato entra nel vivo

Il mercato non conosce soste e il caldo non blocca certo dirigenti e procuratori. Ecco le voci, le trattative e le ufficialità degli ultimi giorni.

Qui Siena. Interessa sempre Coleman, l’anno scorso a Biella. In uscita pare esserci Aradori sul quale potrebbero piombare Cantù e, secondo alcune indiscrezioni, Venezia.

Qui Bologna. Alla Virtus interessa Steven Smith, ala statunitense impegnata l’anno scorso con il Panathinakos e già visto in Italia con la maglia di Rieti. Altro giocatore visionato, ma per il quale non c’è ancora nessuna trattativa, è Xavier Silas, esterno americano, la scorsa stagione passata tra Gravelines e D-league. Per quanto riguarda Vitali, la società ha esteso fino al 31 luglio la clausola d’uscita dal contratto che originariamente era fissata al 30 giugno.Sabatini quindi avrà ancora due settimane per decidere il destino dell’azzurro.

Qui Avellino. In attesa della risposta di Green sulla proposta di rinnovo, tanti sono i nomi accostati ai biancoverdi. Come cambio del play si parla di Massimo Chessa che non ha rinnovato con Biella. Altro italiano nel mirino è Simone Flamini. Prendere il lungo ex Napoli non sarà però semplice visto che Pesaro, squadra con la quale ha concluso il campionato, proverà a trattenerlo. Come sostituto di Dean si visiona invece Dionte Christmas. La guardia di Philadelphia in Europa ha già vestito le maglie dell’Hapoel Afula, Mersin, ČEZ Nymburk, PAOK Salonicco e Rethymno.

Qui Caserta. Settimana calda in casa bianconera. Tre sono le ufficialità degli ultimi giorni: Jelovac, Wise e Gentile. Il primo, lungo serbo di 23 anni, ha giocato la scorsa stagione con l’Antalya a 11.8 e 4.7 rimbalzi di media e molto probabilmente nello scacchiere di Scaripanti prenderà il posto di Stipanovic. Il secondo, play statunitense classe ’87, ha disputato la scorsa stagione con la maglia del Le Havre a 15.1 punti e 5.6 assist di media. Infine per il figlio del casertano Nando Gentile, le buone prestazioni dell’anno passato in maglia Casale (6.6 punti e 1.7 assist di media in quasi 18 minuti di utilizzo) sono valse la conferma nella massima serie, anche se con una maglia diversa.

Qui Varese. Partito Rok Stipcevic con destinazione Milano, come suo sostituto sul taccuino di Vitucci è comparso il nome di Mike Green. L’ex canturino, l’anno scorso miglior assist man di Legadue (4,9 assist di media) in quel di Barcellona Pozzo di Gotto, sta disputando la Summer League della Florida con la canotta degli Utah Jazz.

Qui Brindisi. Ufficializzato Nicolai come nuovo gm si punta a rinforzare la squadra. Piace l’ex Teramo Robert Fultz.

Qui Reggio Emilia. Quelle su Andrea Cinciarini non sono più voci. Il suo arrivo in maglia Trenkwalder è ormai ufficiale.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata