La Sutor cade nel Torneo della Calzatura. Brindisi in Finale

Passo indietro nella preparazione del nuovo campionato per la Sutor che nel Palasport di Porto Sant’Elpidio non ha saputo esprimere ciò che di buono aveva mostrato nelle ultime uscite. Si incontravano di nuovo gli uomini di Recalcati e l’Enel Brindisi, dopo lo scrimmage del passato week end a Trani.

I gialloblù partono con un quintetto formato da Steel, Cinciarini, Slay, Burns e Andrews, mentre dall’altra parte Coach Bucchi risponde con Gibson, Reynolds, Viggiano, Robinson e Grant.

Primo quarto di studio per le due squadre, guidate da Cinciarini, autore di due triple consecutive, e da Gibson che è senz’altro il più in palla di tutti. Risultato parziale che vedeva la Sutor avanti 21 a 18. Seconda frazione molto povera, che palesa le difficoltà di entrambi i team di fare gioco. Unica azione da rimarcare una bella tripla di Burns in apertura. Si va negli spogliatoi sul 33 a 32 per Brindisi.

Nella ripresa coach Recalcati inizia a provare la zona, ma la sostanza non cambia, le polveri degli attacchi continuano ad essere bagnate. Il bottino per le due formazioni continua ad essere magro, infatti nei 10 minuti il risultato è di 12-13 (44-46). Ultimo quarto più pimpante, dove di nuovo Cinciarini e una buona azione sull’asse Andrews-Johsnon permettono alla Sutor di incamerare un parziale di 7 a 0. Poi un tecnico dato a Recalcati scalda un pò gli animi del pubblico, ma si chiude in match con due palle perse sanguinose di steel e uno 0 su 2 di Slay dalla lunetta.

Vince la squadra che ha mostrato più lucidità, soprattutto dal suo play Gibson.

I gialloblù hanno confermato l’ottima vena dal fresco tesserato ‘Sutor Ranger’ Daniele Cinciarini autore di 18 punti. Ma ancora perplessità vengono da Andrews, che ha catturato anche 11 rimbalzi, ma non ha saputo poi aiutare altrettanto bene la squadra nei giochi offensivi.

Appuntamento ad oggi pomeriggio alle 17 per la finale terzo e quarto posto tra Sutor e Falco Pesaro, mentre la finale si disputerà alle 21.15 tra Cimberio Varese ed Enel Brindisi.