La squadra più italiana? La Grissin Bon

Time out Grissin Bon Reggio Emilia La più italiana? La Grissin Bon Reggio Emilia. La fip ha preso in analisi le squadre del campionato della serie A Beko e ha trovato le tre società che, per tutta la stagione sportiva, hanno mantenuto la formula del 5+5, ossia cinque atleti non formati e cinque di formazione italiana a referto. Ecco quindi il podio: medaglia d’oro al team di Menetti con una media di utilizzo del 60.99%, ossia 3.339 minuti giocati sui 5.475 disponibili nel corso della stagione 2014-2015 al termine della ventisettesima giornata. Argento per la Vanoli Cremona che ha chiuso con una media del 44.89%, ossia 2.458 minuti e terzo posto per la Granarolo Bologna con 1962 minuti pari a una media del 36.33%. I tre club si divideranno il premio in palio per questo impegno, pari a 700mila euro: 210mila andranno a Reggio (50% alla prima classificata), 126mila a Cremona (30% alla seconda) e il restante 20%, 84mila euro, all’ottava classificata in regular season

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *