La sala stampa di Brindisi-Pesaro: coach Sacchetti e Leka a confronto

Romeo Sacchetti, Brindisi, 2017-04-02

Al termine della gara tra l’Enel Brindisi e la Consultivest Pesaro, conclusasi con la vittoria degli ospiti per 93-94 dopo un tempo supplementare, i due coach hanno incontrato i giornalisti nella sala stampa del PalaPentassuglia. Queste le loro dichiarazioni.

Coach Sacchetti: “Grande delusione. La partita si può racchiudere in tre momenti: nel primo tempo abbiamo segnato senza avere il giusto approccio difensivo, nel terzo quarto abbiamo fatto il break e alla fine siamo stati supponenti, credendo di aver già vinto. Mi spiace infine vedere i miei giocatori impauriti nei momenti cruciali. Il campionato ci insegna che nelle partite punto a punto non vinciamo praticamente mai, pur giocandocela con tutte le squadre in ogni campo, a parte Trento”.

Coach Leka: “Due punti fondamentali per la salvezza. Ringrazio i miei assistenti per aver trascorso al mio fianco una settimana terribile, e i ragazzi che oggi hanno dato una grande dimostrazione di maturità. Sul -15 spalle al muro abbiamo reagito nel modo giusto, senza badare troppo a schemi. La zona 2-3 ci ha aiutato togliendo loro il vantaggio dell’uno contro. Siamo ancora vivi!”.