La Juvecaserta ospita la seconda forza del campionato Venezia. Dell’Agnello: “Vincere con orgoglio ed attributi”.

Coach Dell'Agnello

Palla a due Domenica 26 Marzo alle ore 12 in diretta Sky, per l’anticipo della ventiquattresima giornata tra la Pasta Reggia Caserta e l’Umana Venezia. La Reyer è alla ricerca di una vittoria per consolidare il secondo piazzamento in classifica in ottica play-off, mentre la Juvecaserta viene da 5 sconfitte consecutive ed attende una vittoria dal lontano 5 Febbraio.

QUI VENEZIA – La seconda forza del campionato giungerà a Pezza Delle Noci forte di 3 vittorie consecutive in campionato e dalla bella prestazione (nonostante sia arrivata la sconfitta) nell’andata dei quarti di Champions League con il Pinar Karsiyaka per 74-71.

Reintrerà Tonut, ma probabilmente non giocherà nemmeno un minito, Batista giocherà, con Benjamin Ortner a fargli spazio per la regola degli stranieri.

Le parole di coach De Raffaele nella conferenza pre partita: “Troviamo una squadra assetata di punti che ha recuperato Bostic. Dovremo fare una partita molto attenta, cercando di capire quale sarà il ritmo che verrà fuori. Caserta è una squadra molto atletica pronta a gasarsi davanti al proprio pubblico.”

QUI CASERTA – La Pasta Reggia ancora orfana del playmaker titolare dopo l’addio di Edgar Sosa, è alle prese con il blocco del mercato in seguito all’emissione del BAT da parte di Mordente.

Coach Dell’Agnello è cosciente della forza della Reyer ma vuole assolutamente accaparrarsi una vittoria che manca da troppo tempo: “Affronteremo una squadra che si trova meritatamente al secondo posto in classifica. L’ Umana Venezia dispone di un roster lungo e profondo, e di molteplici soluzioni tattiche grazie al grande talento che ha a disposizione, forse il più alto dell’intero campionato. Per queste ragioni, oltre gli aspetti tecnici e tattici, che comunque abbiamo minuziosamente preso in considerazione, questa rimane una partita da vincere con orgoglio e attributi. Siamo decisi e determinati più che mai a prenderci questa vittoria che tutti noi meriteremmo, e come noi i nostri tifosi, per gli sforzi ed il buon lavoro che svolgiamo quotidianamente“.

La chiave tattica – Il match può essere conquistato da Venezia grazie al talento a disposizione in chiave di regia: Haynes Marquez, Tyrus McGee e Julian Stone saranno una brutta gatta da pelare per il capitano Marco Giuri e Daniele Cinciarini.