Juve Caserta: dopo gli illustri addii, Atripaldi lavora alle conferme di Michelori e Mordente

La giornata di ieri per i tifosi della JuveCaserta si è trasformata in una doccia gelata dopo gli annunci di Linton Johnson alla Dinamo Sassari e le dichiarazioni del procuratore di Stevan Jelovac, che annunciavano che il rapporto tra il suo assistito e la società di Terra di Lavoro era scaduto con la data del 30 Giugno scorso. Il sogno era quello di comporre sotto i tabelloni la coppia tra Johnson e Jelovac, ma l’americano viaggia a cifre troppo elevate per il budget bianconero nonostante i legami sentimentali che lo legano alla città di Caserta, mentre il pivot slavo ha richieste da mezza Europa dopo l’esaltante stagione all’ombra della Reggia, che lo aveva innalzato insieme al neo canturino Stefano Gentile idolo della folla bianconera. L’obiettivo ora del g.m. Atripladi per dare un segnale positivo alla piazza è quello di mantenere lo zoccolo duro per esperienza e carisma all’interno dello spogliatoio del PalaMaggiò composto dai veterani Mordente e Michelori, mentre il rapporto con il capitano Maresca sembra essere arrivato all’epilogo. Una volta forte delle riconferme della coppia M (Michelori e Mordente) l’ex giemme di Biella avrà anche le idee più chiare su che tipo di giocatori dal punto di vista tecnico da scovare sul mercato americano ed anche quello europeo, dove nella sua esperienza piemontese Atripaldi ha pescato più volte dei veri e proprio assi diventati stelle di prima grandezza in Europa ed anche in NBA come Jerebko e Sefolosha.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *