iMieiPazziPlayoff : Trinchieri spia la Dinamo e a Roma non piace la tromba reggiana…

I playoff 2012-13 regalano grande spettacolo sul parquet. Ogni squadra è impegnata ogni due giorni ma tra una gara e l’altra questi playoff diventano sempre più pazzi grazie all’alta velocità della comunicazione che ci regala una perla dopo l’altra:

Qualcuno vuole commentare il papillon biancorosso sfoggiato da Arthur Kenney in presenza di Armani durante gara2 tra Olimpia Milano e Mens Sana Siena?

Tra i protagonisti dei playoff c’è la neopromossa Trenkwalder Reggio Emilia, entusiasmo alle stelle in città ma poco prima di Gara 1 a Roma ecco che si rischia il dramma. Troy Bell e Donell Taylor decidono che l’allenamento va preso sul serio, forse anche troppo e così arriva una capocciata che rischia di mettere KO entrambi i talenti biancorossi: per fortuna non sarà così e si passa in poche ore dalla terribile foto postata da Bell

a quella postata su Facebook dal compagno di squadra Riccardo Cervi che prende così in giro il malcapitato Donell Taylor:

Decisamente meglio la seconda!

La Pallacanestro Reggiana è anche protagonista di un curioso botta e risposta a mezzo di note ufficiali col General Manager della Virtus Roma Nicola Alberani, il quale dopo Gara 3 disputata al PalaBigi di Reggio si è lamentato per un uso spasmodico di, citando testualmente, “trombe e sirene collegate ad arte a compressori e a comandi elettronici, che rendevano complesso lo svolgimento dell’azione. Sembrava di giocare nell’area di manovra di un porto“.

La risposta della Pallacanestro Reggiana non si fa attendere e così viene pubblicata una nota in cui invita la società capitolina ad attenersi ai consueti crismi di sportività e a non sminuire l’importante prestazione fornita dallo staff tecnico e dai giocatori della Trenkwalder.

Alberani non resiste e replica a sua volta: “[…]credo che la Pallacanestro Reggiana abbia una grande squadra che non ha certamente bisogno di una batteria di sirene da tir collegate ad un compressore per vincere le partite“.

Insomma… gara4 al PalaBigi è vicina: stasera vedremo se cambierà qualcosa!

 

L’ultimo avvenimento pazzo in ordine cronologico è forse il più pazzo, il più divertente. Sul profilo facebook di Stefano Sardara, Presidente della Dinamo Sassari, viene aggiornato uno stato dal sapore comico: ridiamoci sù!

Trinchieri e non Trincheri, coach della Lenovo Cantù sarebbe stato beccato a sbirciare l’allenamento della Dinamo: sfiga ha voluto che a beccarlo sia stato proprio il Presidente degli ospiti!

Siamo solo ai quarti di finali e per nostra fortuna #iMieiPazziPlayoff sono ancora lunghi, lunghissimi! Ci aspettiamo tanto spettacolo sul parquet… ma anche fuori!

Antonio Magrì
© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *