Final 8 – Pianigiani e Sacchetti commentano Siena-Sassari

La MontePaschi Siena rispetta il pronostico e batte la generosa Banco di Sardegna Sassari. Entrambi i tecnici sono intervenuti in sala stampa per commentare la prestazione delle rispettive squadre. Ecco quanto raccolto da BasketItaly.it:

Simone Pianigiani: “Nonostante la nostra esperienza queste sono sempre partite molto strane. C’è una pressione differente rispetto al solito, con gli occhi di tutto l’ambiente puntati addosso. Non abbiamo fatto una gran partita, con molti errori al tiro che di solito non sbagliamo, ma non ci siamo demoralizzati e abbiamo tenuto la concentrazione grazie ad una difesa molto precisa. Per noi

non è facile giocare tutte queste partite, alcuni dei nostri giocatori – vedi Andersen e Moss – sono stanchi.

 

Sono molto soddisfatto della costanza di David Moss. E’ sempre stato in ritmo nonostante la grande intensità spesa in difesa. Adesso aspettiamo la vincente tra Milano e Bologna. Preferenze? Ci hanno battute entrambe in stagione…”

Romeo Sacchetti: “E’ difficile giocare contro una squadra del genere, sanno sempre come metterti in difficoltà e riescono perfettamente a rallentare la nostra circolazione di palla. Abbiamo concesso alcuni tiri di troppo, che per fortuna non sempre sfruttati, ma siamo soddisfatti di aver concesso loro solo 70 punti.

Assenza di Diener? Non è certo per questo che abbiamo perso, sono anni che Siena domina in campionato e in coppa, un motivo ci sarà. Certo con Travis avremmo fatto qualche canestro in più ma la sostanza non sarebbe cambiata”

Clicca Qui per visualizzire la cronaca a cura del nostro corrispondente

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata