Enel Brindisi: L’americano Jerai Grant è il nuovo pivot

La neo-promossa Enel Brindisi di coach Piero Bucchi continua ad operare attivamente sul mercato in vista del prossimo campionato di Serie A. Dopo gli arrivi Robinson e Viggiano, che hanno seguito alla conferma del forte Gibson, l’Enel Brindisi piazza un altro importante colpo: il pivot statunitense Jerai Grant.

A renderlo noto è la stessa società pugliese attraverso un comunicato stampa, eccolo di seguito:

Si comunica che l’Enel Basket Brindisi ha ingaggiato per il prossimo campionato di Lega A il giocatore statunitense Jerai Grant, nato a Bowie (Maryland) il 10/01/1989, ruolo pivot, statura cm. 203, peso kg. 100.

Grant è cresciuto nella Clemson University (dal 2007 al 2011), migliorando di stagione in stagione e mettendo in luce le sue grandi doti atletiche e tecniche. Nell’ultimo anno universitario è entrato nella top ten di tutti i tempi per le stoppate date. E’ poi passato (2011-2012) nella squadra australiana dei Sidney Kings ed ha giocato nelle ultime settimane alcune gare della Summer League di Orlando.

Senza tema di smentita può dirsi che il basket è nel DNA della famiglia Grant in quanto Harvey e Horace (rispettivamente padre e zio di Jerai) sono stati ottimi giocatori dell’NBA.

Jerai Grant è un atleta di grande talento che eccelle in rapidità e padronanza sotto canestro; certamente, avrà modo di dimostrare tutto il suo valore nel massimo campionato italiano.