EA7-PROLI: Giusti i fischi, Scariolo resta fino a fine stagione

Aria di contestazione in casa Olimpia Milano dopo la fragorosa sconfitta di ieri sera tra le mura amiche del Forum d’Assago  contro la neo-promossa TrenkWalder Reggio Emilia. A cercare di calmare gli animi dei delusi tifosi milanesi, dopo l’opaca prestazione offerta contro i reggiani, ha provato il presidente dell’EA7 Milano Livio Proli che ha dichiarato nel dopo-gara di ieri: “Chiediamo scusa per questa serataccia. Per il momento non abbiamo intenzione di prendere provvedimenti disciplinari, già i giusti fischi dei nostri tifosi devono essere una punizione e motivo di riflessione per i giocatori. Non so se la soluzione del mercato possa essere utile come correttivo, la squadra ci mette l’anima in allenamento, poi, purtroppo in campo si smarrisce. Ribadisco (Ndr il presidente Proli aveva già difeso l’allenatore nei giorni seguenti alla sconfitta di Avellino) Sergio Scariolo sarà il nostro allenatore fino al termine della stagione, è troppo facile accollare responsabilità ad una singola persona, quando è l’intero gruppo ad andare male”.