EA7 Milano: Proli lancia la nuova Olimpia!

Il presidente Livio Proli in un’intervista rilasciata attraverso il sito della società lancia la nuova era dell’EA7 Milano che, a detta di Proli, sarà uno spettacolo innovativo e non solo per quello che si vedrà in campo. L’intenzione è quella di riempire sempre il Forum (in attesa del nuovo Palalido la cui apertura è prevista per marzo 2013, salvo ritardi) e per farlo Proli intende trasformare la partita in un evento più ampio, in uno spettacolo il più gratificante possibile per lo spettatore e, imitando lo stile NBA dei Lakers, verrà introdotta una prima fila VIP posizionata a bordocampo. Certo non ci sarà il vero Jack Nicholson ma è un segno di come l’Olimpia voglia essere sempre più in primo piano nel basket italiano ed europeo.
Sicuramente l’iniziativa più interessante per i tifosi è quella dei mini-abbonamenti di 10 partite “top”, ossia quelle di maggiore interesse (Siena, Cantù, Varese, Bologna; varie di eurolega). Iniziativa che di sicuro viene incontro a chi non può permettersi un abbonamento annuale e che siamo sicuri riscuoterà molto successo (anche se ancora devono essere comunicati modalità e costi dell’abbonamento) e permetterà un’affluenza sempre maggiore nelle partite di cartello rendendole cosi sempre una grande spettacolo di pubblico e di tifo.
Di sicuro l’Olimpia con questa iniziativa intende ampliare il proprio raggio d’azione sui tifosi cercando anche di creare un nuovo zoccolo di tifosi presenti alle partite più importanti cercando cosi di “trasformarli” in nuovi abbonati per gli anni successivi invogliandoli a restare con un grande spettacolo e sicuramente con grandi vittorie. Perchè, spettacolo o non spettacolo, non dimentichiamoci che è questo che vuole il tifoso milanese: vittorie. Senza quelle non ci sarà spettacolo che tratterrà le critiche e le polemiche.

 

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata