EA7 Milano Media Day. Basile: “La fame c’è. Pronto a dare tutto me stesso”

E’ un gruppo pieno di entusiasmo quello che la nostra redazione è andata ad osservare alla presentazione di Eurolega.

Ed è un Gianluca Basile molto carico quello che abbiamo avuto modo di ascoltare durante il Media Day di Eurolega dell’EA7 Olimpia Milano: “sono conscio della situazione strana con i tifosi che mi vedono ancora come il grande nemico del passato, ma sono qui per dare tutto me stesso per questa maglia”. Basile parla anche degli obiettivi stagionali:

siamo una squadra che vuole vincere, l’ambiente è carico e la fame c’è ma anche se siamo favoriti sulla carta non sarà facile vincere, dovremo dare tutto noi stessi e usare tutte le nostre forze”. Interpellato sul suo ruolo e sul suo stato di forma la guardia di Ruvo di Puglia risponde “sono qui per dare minuti di qualità nel ruolo di guardia, non certo per giocare 30 minuti che neanche volendo sarei in grado di fare. Sono al servizio della squadra e cercherò di dare pericolosità sul perimetro. Fisicamente sto molto meglio di un anno fa quando ero reduce da un lungo stop, sono pronto per una nuova stagione”.

 

 

Ed è proprio sullo stato di forma che coach Scariolo ha dichiarato di concentrare i suoi sforzi, in vista di quella che sarà una stagione lunga e impegnativa visto anche il grosso impegno di Eurolega ed è proprio per questo motivo che è importante il recupero di Alessandro Gentile dall’operazione alla spalla: “sto bene” risponde Gentile, “ieri ho svolto il primo allenamento con la squadra e cercherò di essere disponibile il prima possibile. L’obiettivo è migliorare la scorsa stagione e fare bene in Eurolega”, anche Melli conferma di aver completamente recuperato dai problemi al ginocchio che gli hanno impedito di essere in nazionale e infatti ha già giocato diversi minuti nelle ultime amichevoli svolte.

Con l’eccezione di Gentile la squadra è pronta all’esordio in campionato contro la Caserta dell’ex capitano Mordente, e alla suggestiva sfida contro i Boston Celtics del 7 ottobre, davanti al suo pubblico che molto si attende da questa stagione dopo tanti anni di delusioni.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata