Capo d’Orlando ospita la Sidigas Avellino nell’anticipo di mezzogiorno

David Logan sarà uno dei pericoli maggiori per la difesa di Capo d'Orlando
David Logan sarà uno dei pericoli maggiori per la difesa di Capo d’Orlando

La prima partita del 28° turno di Poste Mobile Serie A sarà l’anticipo tra la Betaland Capo d’Orlano e la Sidigas Avellino, con entrambe le squadre che hanno aggiunto due importanti innesti in questa settimana.

Qui Capo d’Orlando

La squadra siciliana arriva da quattro sconfitte consecutive, che rischiano di compromettere i playoff per la squadra di Di Carlo. I tanti infortuni hanno rallentato una corsa che, soprattutto in casa, sembrava inarrestabile. In settimana è arrivato Kikowski, un giocatore che il coach ha definito “una soluzione offensiva importante. È un ragazzo solare, discreto, educato, spero che tutte queste caratteristiche serviranno a farlo inserire nel nostro contesto nel più breve tempo possibile e farlo diventare un’aggiunta importante e utile a raggiungere i nostri obiettivi:”

Qui Avellino

La Scandone, dopo l’ennesimo infortunio del reparto lunghi, ha dovuto aggiungere un centro sotto canestro, Shawn Arthur Jones in arrivo da Israele. Il giocatore potrebbe già esordire nel match di oggi, anche se molto probabilmente non avrà ancora assimilato tutti gli schemi della Sidigas. Coach Sacripanti è però fiducioso, visto che ora può dirsi coperto in ogni ruolo.

La chiave tattica

La partita non si prospetta ad alto punteggio e sarà interessante vedere la capacità di ambientamento dei due nuovi giocatori. La Betaland, se vuole continuare ad inseguire il sogno playoff, deve tornare a vincere, almeno in casa, con il PalaFantozzi che è stato un fortino inespugnabile fino a un mese fa. La Scandone ha trovato nell’asse Ragland-Logan una delle migliori coppie di esterni del campionato e dovrà sfruttarla anche contro la dura difesa dell’Orlandina.