Brindisi a un passo dai playoff: battuta Capo d’Orlando 87-75

amath m'baye brindisi 2017-03-14

Brindisi ci crede ancora e batte in casa Capo d’Orlando per 87-75, raggiungendo quest’ultima e Pistoia a quota 28 punti e classificandosi ottava. Top scorer per l’Enel è Moore con 16 punti, seguito da M’Baye e Carter in doppia cifra; per l’Orlandina i migliori a referto sono Kikowski con 20 punti e Ivanovic con 18.

 

Parte rapida in attacco l’Enel con Scott e Moore a segnare dalla lunga distanza, ma lascia tirare gli ospiti a campo aperto che conducono nei primi minuti di gioco. Moore cerca e serve i compagni in penetrazione mentre un ispirato Kikowski la spunta dall’angolo. 23-21 alla fine del primo quarto.

Brindisi allunga il vantaggio guidata da Spanghero e da Carter che si batte sotto canestro. La Betaland schiera la difesa a zona ma i 5/8 dall’arco dei biancazzurri segnano il +11 dopo quattro minuti di gioco. Diener gioca d’esperienza, confonde la difesa brindisina e accorcia le distanze, ma a un minuto dal termine c’è anche Carter a segnare dai 6,75. 52-41 all’intervallo.

Nella ripresa l’Orlandina velocizza l’attacco e recupera sul -8, mentre i pugliesi si complicano la vita sciupando in azione offensiva. Sblocca Goss con la tripla centrale e scuote i suoi; Iannuzzi e Kikowski approfittano dei tanti falli commessi dai padroni di casa e chiudono il terzo quarto sul -7 (67-59).

Accorcia ancora Vicevic, Diener ammutolisce il PalaPentassuglia per il -3. Un Samuels nettamente in difficoltà nello scontro sotto canestro con Delas rallenta l’attacco dei brindisini; Goss  invece è puro ossigeno per l’Enel con la tripla che esalta il pubblico di casa, segue la schiacciata in volata di M’Baye e Cardillo e compagni toccano il nuovo +10 a tre minuti dalla fine. Capo d’Orlando insiste con Ivanovic che buca la retina da tre, ma ancora Moore e Scott sentenziano l’avversaria mettendo a segno i canestri che chiudono di fatto la partita. 87-75 al 40’.

 

Tabellini

ENEL BRINDISI: Scott 12, Carter 13, Goss 10, Cardillo 0, Moore 16, M’Baye 14, Samuels 7, Joseph 9, Spanghero 6.    Rimbalzi: 39      Palle perse: 19      Assist: 18

BETALAND CAPO D’ORLANDO:  Tepic 6, Iannuzzi 5, Laquintana 2, Nicevic 2, Kikowski 20, Delas 10, Diener 12, Ivanovic 18, Berzins 0.      Rimbalzi: 30       Palle perse: 18     Assist: 12