Brindisi – Trento: le dichiarazioni di coach Sacchetti

9304696901_6976484a97_o

Le parole in sala stampa del coach biancazzurro dopo la vittoria dei suoi ragazzi contro i trentini, tra complimenti e domande:

“Non è stata una bella partita all’inizio poichè siamo scesi in campo con parecchia tensione; abbiamo fatto meglio nel secondo quarto mettendo in campo più aggressività e realizzando poi quell’importante break. Dobbiamo evitare errori banali tipici della prima parte del campionato, ma è chiaro che anche la stanchezza gioca un ruolo importante. Era fondamentale vincere la prima partita in casa, innanzitutto perché venivamo da una preseason altalenante e poi perché ci servirà da ora per lavorare e raggiungere una condizione sempre migliore.

Sicuramente è stato strano vedere una percentuale così bassa nei tiri da fuori, data la buona quantità di quelli che facciamo in allenamento, ma sono convinto che un po’ d’emozione per la prima in casa abbia fatto tremare il braccino ai ragazzi, specialmente a Donzelli, partito sin da subito in quintetto. Abbiamo giocatori che possono accendersi e fare molto di più di quello che abbiamo visto oggi in attacco, dunque ci serve più sicurezza.

Non pensavo che Joseph potesse darci quello che ha dato perché lui ha fatto solo due mezz’ore d’allenamento in questo weekend, però è sicuramente un giocatore di qualità, tra i primi che abbiamo acquistato, e potrà quindi aiutare nella crescita di tutta la squadra”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *