Brindisi ospita Bologna nella partita del riscatto: chi la dura la vince

Anticipo delle ore 17.00 per l’8° giornata di campionato che andrà in scena al PalaPentassuglia in cui la New Basket Brindisi si appresta ad accogliere la Virtus Bologna; entrambe le squadre sono reduci da una sconfitta e hanno voglia di riscattarsi: i pugliesi hanno lasciato per strada due punti importantissimi sul campo della VL Pesaro, i bianconeri emiliani invece escono vinti per mano della capolista Brescia dopo una partita combattuta ed equilibrata.

 

QUI BRINDISI: Momento particolare in casa New Basket dopo l’appresa notizia della partenza di due giocatori biancazzurri: la guardia Anthony Cat Barber, poiché non rientrerebbe più nei piani della Happy Casa dopo il ritorno di Nic Moore, e Brian Randle, vicino alla rescissione consensuale. L’ala americana infatti, alle prese con vari infortuni, ha espresso la sua volontà di ritirarsi dal basket giocato per seguire terapie fisiche specifiche. Il giocatore dell’Illinois ha comunque scelto di partecipare agli allenamenti con i compagni durante la settimana e rendersi disponibile per la gara contro Bologna.

Queste invece le parole di coach Dell’Agnello nella conferenza stampa pre-partita: “Siamo consapevoli di aver fatto un passo indietro nella trasferta di Pesaro ma dobbiamo guardare avanti. Dobbiamo essere capaci di ripetere la prestazione offerta due settimane fa con Avellino. Contiamo di bissarla per quanto riguarda la durezza mentale per tutti i 40 minuti di gioco, per le disposizioni a livello tattico come la zone press che ha sparigliato le carte e per l’apporto del nostro pubblico che ci ha letteralmente trascinato.

Domenica ci troveremo di fronte l’ennesimo avversario importante di questa prima parte di stagione come la Virtus Bologna, non solo per il blasone ma per il roster allestito in estate. I nostri stanno cambiando, abbiamo avuto una settimana in più per inserire al meglio Nic Moore. In settimana ha lavorato ahimè più lo staff medico di quello tecnico ma non accettiamo alcun alibi. Randle non si è allenato ma se domenica sarà a disposizione sono sicuro che farà una grande partita. Le lamentele sono solo dei perdenti o di chi non ci vuole nemmeno provare. Noi vogliamo vincere e migliorare”.

 

QUI BOLOGNA: Le V Nere atterrano in Puglia con qualche dubbio: il tecnico Ramagli deve infatti già fare a meno di Guido Rosselli, messo fuori squadra in attesa di decidere la sua nuova destinazione, e senza il lungo straniero mancante nel roster. In aggiunta Stefano Gentile è stato colpito da sindrome influenzale e pertanto si sta valutando in queste ore sulla sua presenza nella trasferta a Brindisi.

Queste le dichiarazioni del coach livornese prima della partenza: “Brindisi è una squadra che gioca in casa con grande intensità e grande ritmo, allungando la difesa spesso per alzare i numero di possessi. I ragazzi sono stati competitivi un po’ con tutti perdendo partite sul fil di lana, dunque vorranno certamente andare alla pausa con un risultato positivo. Questo è anche il nostro obiettivo, dopo tre sconfitte dobbiamo tenere lontane le polemiche e pensare solo a noi stessi. Andremo a Brindisi cercando di fare un passo importante per interrompere questa striscia negativa; abbiamo bisogno di questo per guardare con serenità il nostro futuro e soprattutto trovare equilibrio. Faremo poi in un secondo momento le nostre valutazioni per aggiungere una pedina alle rotazioni corte.

La squadra sta lavorando bene da un mese e lo ha fatto anche in questa settimana difficile. Da un mese a questa parte è cambiata l’intensità e la qualità degli allenamenti, in questa settimana lo si è notato ancora di più. Una partita che per entrambe riveste importanza significativa, è un po’ presto considerarla partita vita o morte perché il campionato è ancora lungo, ma è sicuramente fondamentale anche per il morale e per la classifica”.

 

La gara verrà trasmessa in diretta su Eurosport Player con collegamento alle ore 16:50.